Bloomsbury womens’s, stasera la prima al Bennet

Bloomsbury womens’s, stasera la prima al Bennet
Bloomsbury womens’s è una rassegna culturale a cura di Tiziana Magrì, in collaborazione con Bennett Urban Bistro, che celebra la “bellezza” della donna nelle sue varie espressioni artistiche: dalla musica, al teatro, alla letteratura, alla poesia, all’arte visiva fino ad ascoltare storie di donne che della loro passione ne hanno fatto l’eccellenza in ogni campo.
Da staoffrirà spazio a artiste emergenti e donne affermate, cercando di mostrare al pubblico esempi di merito dell’universo femminile.  Primo appuntamento stasera: OCTOPUS suoni & parole – con Ilaria Caffio e Julielle. Ilaria Caffio è nata a Taranto. È laureata in Scienze Filosofiche con una tesi su Simone Weil. Ha pubblicato la raccolta poetica Congiungimento (Spagine Poesia, Fondo Verri, 2017) a cura di Mauro Marino, con prefazione di Flaminia Cruciani e Chora (Spagine Poesia, Fondo Verri, 2018) con Flaminia Cruciani, prefazione di Carlo Pasi. Giulia, Julielle,è autodidatta, ha un cane di nome Elle ed un gatto, Minù. Inizia a suonare all’età di 10 anni. La sua musica è il frutto di un percorso che si divide tra la musica elettronica dei Rave, la sua passione per Edith Piaf e la struggente bellezza delle sue origini in parte napoletane. innamorata delle sonorità degli anni 80/90 (New Order, Bjork). Tutto questo è Julielle il suo nuovo progetto artistico in cui attraverso le canzoni affresca le sue emozioni scritte in forma di poesia nel corso degli anni, in lingua inglese. A breve uscirà il suo primo singolo prodotto da Urlo records.
Appuntamenti, dove andare Cooltura

Potrebbero interessarti...



Dove andare a Taranto

Medimex, Kurt Cobain in mostra al MarTa di Taranto
from to
FotoArte porta a Taranto Rino Barillari, "the king of paparazzi"
from to
Medimex 2018, ecco la line-up completa
from to