26 febbraio 2020, Taranto torna in piazza per le vittime dell’inquinamento

26 febbraio 2020, Taranto torna in piazza per le vittime dell’inquinamento

La manifestazione è programmata per il prossimo 26 febbraio, a Taranto, con inizio alle 17 da piazza Immacolata.


Domani ci sarà una conferenza stampa per lanciare la  “2^ Fiaccolata per le Vittime dell’Inquinamento” che  ha già raccolto un nutrito elenco di adesioni e patrocini morali. Appuntamento alle 11.30  nella Biblioteca S. Egidio, in via Pitagora 32 (alle spalle della Chiesa San Pasquale Baylòn, nei pressi del Museo Archeologico di Taranto), alle 11,30.



Elenco inviato dai Genitori Tarantini: Ass. Genitori tarantini-Ets, Peacelink, Comitato Quartiere Tamburi, Ass. Culturale Lovely Taranto-Ets, Terra Libera dai Veleni-Cisternino (Br), Aps LiberiAmo Taranto, LiberiAmo Taranto/Genitori, tarantini-Coordinamento Roma e Coordinamento Milano, Genitori tarantini-Coordinamento Firenze, Comitato Donne e Futuro per Taranto libera, V.I.Ta.-Crispiano (Ta), A.P.S.Pulsano d’A mare, Centro di Educazione Ambientale- Mottola (Ta), Ass. Vigili del Fuoco sez.Ta, Le Stelle di Lorenzo Onlus, Ass. Rivivi la Batteria Cattaneo-Leporano (Ta), Comitato Territorio Bene Comune- S.Marzano (Ta), Gruppo fb “Anche questa è Taranto”, Casa delle Donne del Mediterraneo-Bari, Asd Virtus Pallacanestro-Ta, Asd Polisportiva 74020, Asd Ash Baskin-Ta, Ssa Support_o -Ta, Pax Christi-Ta, Gruppo Teachers for future-Ta, Liberiamo la Basilicata, EHPA Basilicata, ViviAmo S.Giorgio Jonico, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Taranto, Consulta degli Ordini degli Ingegneri della Regione Puglia, Ordine nazionale dei Biologi, Chiesa Evangelica Battista-Mottola(Ta), Mamme per la pelle-Milano, Cittadine e cittadini attivi.

 


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to