Due Mari di Libri, da domani la tregiorni tarantina non più finanziata dalla Regione

Da domani 3 maggio a  sabato 5 maggio nel Castello Aragonese, l’evento ha inoltre un legame con ‘Matera 2019 capitale europea della cultura’. ‘Taranto due mari di libri‘ è un’idea dell’associazione ‘Le belle città” che affronta questa sfida culturale con il liceo  ‘Vittorino da Feltre’, la Lega Navale e Actionaid Taranto.


La tregiorni di libri era stata inserita nella programmazione culturale della Regione Puglia (febbraio 2018) salvo poi prendere atto della indisponibilità dei fondi che invece sembravano essere stati impegnati dalla Giunta Emiliano su proposta dell’assessorsato Capone.  «Siamo stati ammessi  – spiegava Lino De Guido lo scorso 18 aprile alla Gazzetta del Mezzogiorno – ma purtroppo non abbiamo ottenuto alcun finanziamento per carenze di risorse. È stata una beffa, avrei preferito essere bocciato. Risultare idoneo e non essere premiato è stato un brutto colpo».  Direttore artistico della fiera culturale ionica, alla sua edizione “zero”, è Angela Mauro. Tra gli ospiti dell’edizione 2018 lo scrittore velista svedese,  Bjoern Larsson, con il suo ‘La saggezza del mare’ (Iperborea) e Stefano Benni che presenta  ‘Prendiluna’ (Feltrinelli). Tra gli eventi in programma, un’iniziativa in ricordo di Alessandro Leogrande. La Fiera si aprirà con la presentazione del libro di Serafino Paternoster “Le città invincibili” (Editrice Universosud), testo che racconta il percorso seguito da Matera per diventare citta’ europea della cultura 2019. “‘Taranto due mari di libri’ è il progetto di un territorio che sveste i panni del lamento ed indossa il vestito della responsabilità di una comunità che ai diritti associa i doveri di cittadinanza di una città ferita dall’inquinamento e della morti per patologie tumorali ed incidenti sul lavoro, che investe nella cultura del bello, dell’accoglienza, dell’ospitalità, dell’industria turistica e culturale”, spiega l’ideatore della manifestazione Lino De Guido.



from to
Scheduled Appuntamenti, dove andare Cooltura Libri

Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled