Il Ferraris celebra la caduta del Muro con una prof testimone dell’evento

Il Ferraris celebra la caduta del Muro con una prof testimone dell’evento

Appuntamento da non perdere quello organizzato dall’associazione Amici del Liceo Ferraris e dallo stesso liceo tarantino. Il prossimo 9 novembre saranno infatti 30 gli anni  trascorsi dalla caduta del muro di Berlino.


Il giorno prima, a Taranto, con inizio alle 17, nell’aula magna  “P. Fullone”, della sede di via Mascherpa 18, la prof Micòl Buono, docente di Lingua e Cultura Tedesca, terrà un incontro dal titolo “Da “Wir sind das Volk” [Noi siamo il popolo] a “Wir sind ein Volk” [Siamo un unico popolo]: la storia della caduta del Muro di Berlino raccontata da una testimone diretta”.



Forse nessuna data, nella storia del Novecento tedesco, è più cruciale del 9 novembre, sostengono giustamente dal Ferraris. Il 9 novembre del 1918 viene proclamata la prima Repubblica tedesca. Il 9 novembre del 1923 Hitler tenta il colpo di Stato con il Putsch a Monaco di Baviera. E ancora un 9 novembre, nel 1938, che avviene la Notte dei cristalli, il feroce pogrom antisemitico durante il quale oltre 1.400 luoghi di culto ebraico furono devastati e incendiati. Infine, bisognerà aspettare 51 lunghi anni affinché questa data possa riscattarsi, diventando il giorno dell’evento più inatteso, cruciale ed emozionante del dopoguerra tedesco: il 9 novembre del 1989 è il giorno della Rivoluzione pacifica che segna, definitivamente, la caduta del Muro di Berlino, della DDR e della Cortina di ferro, aprendo la strada alla riunificazione tedesca, che si compirà neanche un anno dopo, il 3 ottobre 1990. Micòl Buono, docente di Lingua e Cultura Tedesca del Liceo “Ferraris”, ha vissuto a Berlino per quasi un trentennio, avendo la fortuna di essere testimone diretta di questo evento fondamentale del ‘900 europeo e del conseguente processo di riunificazione della Germania.

Attraverso un breve excursus sulle tappe fondamentali che hanno portato alla caduta del Muro, con l’ausilio di diapositive inedite che ha scattate in quei giorni, curiosità, aneddoti e il suo lungo vissuto nella capitale tedesca, la prof Buono ci condurrà attraverso un appassionante viaggio virtuale nella città del Cielo diviso, indicandoci anche i luoghi nei quali è tuttora possibile toccare con mano ciò che ormai, a giusto titolo, chiamiamo Storia. L’incontro è stato organizzato  dagli “Amici Liceo Ferraris” e sarà introdotto dal Dirigente Scolastico, Marco Dalbosco. L’incontro è ovviamente pubblico.

Appuntamenti, dove andare Cooltura

Annunci


Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to