A Taranto la prima volta dei Radiodervish con un’orchestra sinfonica

A Taranto la prima volta dei Radiodervish con un’orchestra sinfonica

Il cartellone del Mysterium Festival presenta una grande esclusiva assoluta: “Classica”, il concerto-evento dei Radiodervish e dell’Orchestra ICO Magna Grecia, diretta dal M° Valter Sivilotti, insieme in un progetto inedito che vede per la prima volta i Radiodervish interagire con un’orchestra sinfonica.


Il programma presenta brani tratti dal repertorio dei Radiodervish e alcune cover di Domenico Modugno. La selezione delle canzoni vuole evidenziare l’accostamento a tematiche più spirituali esaltando un approccio multiculturale secondo la consueta poetica che caratterizza i Radiodervish e il loro cantautorato mediterraneo. Alcuni titoli: “Centro del Mundo”, “Erevan”, “L’esigenza”, “Rosa di Turi”, “Amara terra mia” di Modugno, “Lontano”, “Due soli”, “Ave Maria” e “Fedeli d’amore”. I Radiodervish sono il gruppo che più di ogni altro ha definito appieno una poetica e una visione del mondo schierata dalla parte di un’Italia ponte tra Europa e Mediterraneo. Ne è nato un originale cantautorato, che i Radiodervish amano chiamare Cantautorato Mediterraneo, che trova le sue origini e i suoi riferimenti nelle varie tradizioni raffinate e popolari del mediterraneo. Grande importanza viene data all’incontro tra mondi sonori differenti e ai testi colti e declinati in lingue diverse. Nati in Puglia nel 1997 dal sodalizio artistico tra Nabil Salameh e Michele Lobaccaro, i Radiodervish cantano di uomini e donne appartenenti a spazi, culture e tempi differenti, alla ricerca di varchi e passaggi tra Oriente e Occidente. In 15 anni di attività, lavorando sempre in stretta collaborazione con il talento musicale Alessandro Pipino, hanno pubblicato 10 dischi e hanno interagito con numerosi musicisti tra i quali, Franco Battiato, Giovanni Lindo Ferretti, Orchestra Araba di Nazareth, Jovanotti, Paola Turci, Niccolò Fabi, Amal Murkus, Rim Banna, Stewart Copeland, Caparezza, Noa, Nicola Piovani. I Radiodervish sono stati ospiti dei più importanti palcoscenici italiani ed internazionali: Beirut, Bruxelles, Gerusalemme, Valencia, Atene, Quito, Betlemme, Tel Aviv, Parigi al Théatre de l’Olympia, Opera House del Cairo, Festival Carthage Tunisia, Amman, Algeria.



“Classica” con Radiodervish e l’Orchestra ICO “Magna Grecia” diretta da Valter Sivilotti, concerto compreso nei cartelloni del Mysterium Festival 2017 e della stagione “Eventi Musicali” 2016-2017 dell’ICO “Magna Grecia” di Taranto, si terrà mercoledì 12 aprile (ingresso ore 20.30 – start ore 21.00) al Teatro Orfeo di Taranto.

Info e prevendita (biglietti € 15 – € 20 – € 30) a Taranto presso Orchestra Magna Grecia, via Tirrenia n.4 (099.7304422) e via Giovinazzi n.28 (cell. 345.8004520)


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled