A Taranto non sai mai cosa fare… o no?

A Taranto non sai mai cosa fare… o no?

“A Taranto non sai mai cosa fare”. Quante volte abbiamo pronunciato o ci hanno detto questa frase?Tantissime. Luogo comune o realtà? Ognuno ha la sua risposta in base ai gusti, alle preferenze, alle aspettative, ma crediamo che questa sia, ormai, una convinzione da sfatare.


Vi facciamo due esempi, molto diversi tra loro ma che proprio per questo, rendono l’idea di quanto ampia sia ormai la gamma delle proposte a disposizione. Domenica 30 aprile 2017, a partire dalle 19.30, sarà possibile partecipare ad una cena davvero unica, in uno dei posti più belli e suggestivi di Taranto: il Castello Aragonese. L’iniziativa è organizzata dall’associazione Ei.Em.Eventi nell’ambito della rassegna Sapor di Storia, giunta al sesto appuntamento. La serata inizia con un visita guidata del castello e prosegue con il percorso enogastronomico, tra tradizione e innovazione, dello chef Salvatore Carlucci, del ristorante La Barca di Ciro che ripercorrerà usi e abitudini alimentari all’epoca di Ferdinando II d’Aragona. La cena verrà allietata del violino del Maestro Francesco Greco, tarantino doc, diplomatosi nell’istituto musicale “G.Paisiello” di Taranto, perfezionatosi alla scuola del M° Sergey Diatchenko di Roma e vincitore nel 2012 del premio internazionale “Clio2012” come musicista dell’anno.
Chiunque fosse interessato ad approfondire l’argomento può rivolgersi a Antonella Masella: 3492219407; [email protected]
Completamente diversa l’altra proposta: la seconda edizione del Pic nic in città, in programma l’1 maggio e organizzata dalle associazioni “Missione Girasole” e “I Care Taranto”, in collaborazione con il gruppo Facebook “Sei di Taranto se…”. L’appuntamento si svolgerà a partire dalle ore 10.30, presso i Giardini Antonio De Curtis, nei pressi della Concattedrale (tra via Gobetti e via Calamandrei).



Il Pic Nic in città a Taranto è un progetto di aggregazione rivolto ai cittadini per riconquistare spazi urbani normalmente dimenticati o poco utilizzati, a contatto con la natura. “Dopo il successo del primo appuntamento, lo scorso settembre, abbiamo voluto ricreare un’occasione di incontro non convenzionale, una maniera per conoscersi tra concittadini, per affrontare i temi ambientali divertendosi e conoscendo le realtà attive sul territorio”, spiegano gli organizzatori. Una parte importante del Pic nic in città sarà costituita dai giochi a squadre, adatti a bambini e adulti, per imparare a divertirci come si faceva un tempo, all’aria aperta e senza bisogno di essere connessi ad Internet o di utilizzare uno smartphone. Per iscrizioni e informazioni è possibile visitare il sito www.missionegirasole.it o seguire l’evento su Facebook, scrivere a [email protected] o contattare l’Associazione Missione Girasole al numero 340 1019806.

 


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to