Agguato in provincia di Taranto. Zio e nipote feriti a colpi di pistola

Si spara ancora in provincia di Taranto. L’ultimo episodio in ordine di tempo si è verificato nella tarda serata di ieri a Pulsano. Bersaglio dei colpi di arma da fuoco due persone, zio e nipote, di 49 e 40 anni. L’agguato è scattato nei pressi della loro abitazione, le vittime sono state ferite ai glutei e alle gambe. Più gravi le condizioni del 49enne che è ricoverato in prognosi riservata.


Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri intervenuti sul posto, a sparare sarebbero state due persone. Non si esclude l’ipotesi di un regolamento di conti negli ambienti della malavita. Il 49enne, infatti, è già noto alle forze dell’ordine.



Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri del comando provinciale, della Compagnia di Manduria e le ambulanze del 118.


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled