ArcelorMittal getta la maschera: 5mila esuberi a Taranto. Oggi nuovo vertice [VIDEO]

ArcelorMittal getta la maschera: 5mila esuberi a Taranto. Oggi nuovo vertice [VIDEO]

E’ tarda sera quando il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli si presentano nella sala stampa di Palazzo Chigi, al termine di una lunga e convulsa giornata di incontri sul futuro dello stabilimento siderurgico di Taranto, dopo il clamoroso dietro-front di ArcelorMittal Italia.


Il capo del Governo libera subito il campo da quello che nei giorni scorsi è stato il principale tema di scontro. “La vera causa del disimpegno del Gruppo Franco-indiano non è lo scudo penale. L’azienda ha detto chiaramente  che il tema vero è di natura industriale. Con gli attuali livelli di produzione, attestati a 4 milioni di tonnellate, l’azienda non è in grado di assicurare la sostenibilità economica e la continuità occupazionale”. Da questa considerazione è scaturita la richiesta di 5mila esuberi avanzata da ArcelorMittal come condizione per restare in Italia.


“Per noi è una condizione inaccettabile – dice Conte – perchè avrebbe riperussioni gravissime anche sull’indotto e sull’intero territorio. Il Governo però è disponibile a lavorare, vogliamo mantenere aperto un tavolo negoziale 24 ore su 24. Per noi il polo industriale di Taranto resta strategico e vogliamo fermamemte proseguire gli investimenti ambientali. Per farlo, però, è necessario tenere in piedi il piano industriale presentato da ArcelorMittal che ha liberamente partecipato ad una gara con regole, clausole e condizioni subito chiare dall’inizio”.

Il Governo si ritiene esente da ogni responsabilità in una vicenda il cui bandolo della matassa risiede in un’azienda che fallisce gli obiettivi prefissati nel suo stesso piano industriale. Conte ha invitato ArcelorMittal a rivedere la sua posizione e intanto ha convocato per oggi un vertice con i sindacati. Previsto un confronto anche con il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e con il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci. [Credits: foto e video a corredo di questo articolo sono messi a disposizione con attribuzione non commerciale e licenza CC-BY-NC dall’ufficio stampa di Palazzo Chigi]


Annunci


Dove andare a Taranto