Autismo, un centro d’eccellenza dove c’era il Corgiorno

La scelta di investire sul territorio nasce da un bisogno, troppo spesso inascoltato, ma che riguarda molte persone, spiegano i promotori.  I numeri, infatti, sono impressionanti: secondo la Fondazione Italiana Autismo, la sindrome è cresciuta di 10 volte negli ultimi 40 anni.


Nasce una struttura specializzata. Taranto avrà un Centro di analisi comportamentale applicata per le persone affette da autismo. Un luogo di attenzione e cura, spostegno anche per le famiglie. L’annuncio della nascita del Centro arriva a pochi giorni dalla Giornata internazionale della consapevolezza dell’autismo, divenuto appuntamento di sensibilizzazione con molte iniziative in programma anche quest’anno. È con queste basi, quindi, che nasce il Centro autismo e disabilità correlate ABC Centro ABA che sarà gestito da una cooperativa sociale Onlus, con professionisti da anni impegnati sul campo in attività di ricerca, studio e divulgazione.



All’inaugurazione sarà presente il prof William Heward dell’Ohio State University, ritenuto uno dei massimi luminari del settore. È lui, infatti, l’autore – insieme ai professori Cooper ed Heron – di quella che viene definita la bibbia dell’analisi comportamentale applicata (Applied Behavior Analysis), un riferimento per gli specialisti di tutto il mondo.

piazza Immacolata 30, Taranto. L’ex sede del Corriere del Giorno chiusa dal 29 marzo 2014

“Siamo molto emozionati – commenta il promotore Simon Izzo- all’idea di poter portare avanti qualcosa di così importante nella nostra città”. Tarantino d’adozione, per lui una laurea a Bari, due master (uno a Roma, un altro in Francia) e un dottorato di ricerca alla Sorbona di Parigi, una vita divisa fra Italia e Irlanda (dove ancora risiede parte dell’anno), sino alla scelta di investire nella città che lo adottò da piccolo, forte anche della specializzazione nel metodo ABA, considerato da più parti in grado di ridurre comportamenti disfunzionali a favore di altri, socialmente appropriati, ma anche di migliorare la comunicazione e l’apprendimento per chi soffre di autismo. Tutto questo verrà messo in pratica all’interno della struttura che sarà diretta della dottoressa Jessica Dean (analista comportamentale e docente). Il taglio del nastro è previsto per martedì 3 aprile alle ore 18 in piazza Immacolata, a Taranto. In quell’occasione verrà anche inaugurata la nuova location della scuola di inglese ABC Active Learning. Tutte le attività della scuola e del Centro ABA si svolgeranno al civico 30, prestigiosa sede della storica testata Corriere del Giorno di Puglia e Lucania, da sempre considerata luogo di aggregazione e cultura. Da edificio ormai dismesso e in disuso a simbolo di rinascita.



Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to