Bolletta dell’acqua, arriva il bonus per i meno abbienti

L’assessore al welfare Simona Scarpati  conferma: la direzione Servizi Sociali ha recepito l’introduzione del bonus idrico che prevede una compensazione sulla tariffa idrica per gli utenti domestici in condizioni di disagio economico sociale.


“L’Anci – spiega l’assessore tarantina – tramite piattaforma SGATE, ha inviato una informativa a tutti i Comuni, indicando la data del 1 luglio 2018 per l’avvio della raccolta delle domande di accesso al beneficio relativo al bonus idrico, proponendo contestualmente di adottare un sistema unico mediante questa piattaforma, accolto dalla Consulta nazionale dei Caf, per la gestione delle agevolazioni sulle tariffe elettriche, gas ed idriche”.




Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to