Bonifica e rigenerazione di Taranto, conferenza al MarTa

Bonifica e rigenerazione di Taranto, conferenza al MarTa

Quanti danni ha causato e causa la mano dell’uomo ai paesaggi e alla natura? E come è possibile porvi rimedio? L’argomento sarà al centro dei “Mercoledì del MArTa”, iniziativa che rientra nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra il Museo Archeologico Nazionale di Taranto e il Commissario Straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto.


Il primo appuntamento è in programma mercoledì 6 febbraio 2019, alle 18, nella sala Incontri del MArTA. L’intero ciclo di incontri sarà dedicato al tema “Il paesaggio dell’uomo: impatti sulla natura e sul territorio”, che si pone l’obiettivo di analizzare in dettaglio i paesaggi degradati e devastati dalla mano dell’uomo e le possibilità di riqualificazione e valorizzazione attraverso azioni di bonifica e recupero.



Vera Corbelli, commissario straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto, terrà una conferenza dal titolo “I processi di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione: strumenti per la rigenerazione e per il rilancio di un territorio improntati sulla sostenibilità sociale, ambientale, economica e sulla promozione del patrimonio storico-culturale”.

“L’incontro – spiega una nota stampa del museo MarTa – sarà dedicato alla partecipazione del percorso di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione posto in essere sul territorio di Taranto e sull’area di crisi ambientale, rappresentando altresì come la strategia di azione configurata e predisposta costituisce piattaforma di riferimento per la rigenerazione territoriale ed elemento di governo che “accompagna” Taranto ad assumere un ruolo di “città pilota” dove l’armonia tra necessità sociali e modello di sviluppo sostenibile si coniuga con la valorizzazione del patrimonio naturale e delle ricchezze storico-culturali. L’ingresso alla conferenza è gratuito”.

Appuntamenti, dove andare Cooltura

Annunci


Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to