Cantiere Taranto, governo al lavoro sul nuovo decreto

Cantiere Taranto, governo al lavoro sul nuovo decreto

Il Governo torna a lavorare sul “Cantiere Taranto”. Ieri sera riunione a Palazzo Chigi presieduta dal presidente del consiglio Giuseppe Conte. Vi hanno preso parte i ministri Stefano Patuanelli (Sviluppo economico), per il Sud (Giuseppe Provenzano), il sottosegretario alla presidenza del consiglio Mario Turco e l’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri.


Il decreto non è ancora pronto, ma il lavoro sarebbe, in fase avanzata. Si ipotizza che possa essere ultimato la prossima settimana, quando è attesa anche una nuova visita del presidente Conte a Taranto (forse martedì). Nel provvedimento dovrebbero confluire misure economiche e sociali volte a favorire la ripresa economica dell’area in una chiave diversa da quella attuale incentrata prevalentemente sulla presenza del polo siderurgico. Numerosi i progetti su cui, in verità, si lavora da anni: potenziamento del polo universitario con l’istituzione di Medicina, zona franca doganale, rilancio dell’Arsenale in chiave turistico-museale, rigenerazione della città vecchia.



Sullo sfondo resta la grande incognita legata alle sorti dello stabilimento gestito da ArcelorMittal. Il gruppo Franco-indiano, infatti, ha apertamente e clamorosamente manifestato la volontà di rompere gli accordi sottoscritti con il governo italiano in ordine all’affitto e alla successiva cessione dell’ex Ilva.

“Obiettivo del decreto Cantiere Taranto, di prossima approvazione – commenta il sottosegretario Turco, tarantino –  è introdurre misure concrete ad alto moltiplicatore economico in grado di facilitare ii benessere diffuso. Stiamo mettendo a sistema una serie di iniziative che sosterranno la riconversione economica, sociale e culturale di Taranto. Agevolazioni alle imprese, università, sanità, ambiente, turismo, infrastrutture e agricoltura i settori di intervento previsti. Importante sarà anche il supporto d’investimento delle imprese a partecipazione pubblica”.


Annunci


Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to