Chiede l’intervento dei vigili, poi li denuncia

Chiede l’intervento dei vigili, poi li denuncia

Si chiama Valentina Battista, è di Taranto e ieri mattina aveva bisogno degli agenti di Polizia Locale. La sua auto è bloccata da un’altra vettura parcheggiata inoltre davanti ad un passo carrabile. I vigili non portano via l’auto e, stando alla ricostruzione che la signora meticolosamente rende su Facebook, avrebbero lasciato sul parabrezza dell’auto ‘in difetto’ una multa con palesi vizi di forma, della serie ‘multa annullabile’? La signora Battista non ci sta, denuncia tutto su imageFB e annuncia di ricorrere alla Procura. ‘Stamattina  – scriveva ieri su FB – esco dalla banca e torno alla mia macchina civilmente parcheggiata nel rispetto del codice della strada…. Arrivata, trovo una punto parcheggiata dietro di me, anzi, infilata nel mio cofano, fuori dalle strisce e davanti ad un passo carrabile…ho chiamato i vigili e mi hanno risposto (dopo aver individuato la macchina come mezzo di un ente pubblico) che avrei dovuto aspettare molto…. Dopo vari solleciti mi mandano il carrattrezzi e una vigilessa…. Questa signora in primo luogo mi dice di non poter far rimuovere il mezzo in quanto non sapeva se quel passo carrabile fosse ancora in uso (ma non è così che funziona) poi esitava a fare la multa con le scuse più assurde… ‘. Ma la Battista insiste…. e l’agente di Polizia Locale procede alla compilazione ‘e in maniera sarcastica mi dice ..”abbiamo fatto il nostro dovere”. A quel punto, la cittadina controlla il verbale posizionato sotto il tergicristallo: ‘Senza firma e  il codice di verbale cancellato’. Una non multa, a quanto pare. Dovrebbe seguire denuncia da parte di Valentina Battista  contro l’agente di PM. Seguiremo anche noi ..


Annunci


Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled