Chitarra, il festival della Città dello Ionio domani alla Regina Pacis

Chitarra, il festival della Città dello Ionio domani alla Regina Pacis

Questa quarta edizione del festival è dedicata al compositore napoletano Ferdinando Carulli, un genio assoluto della chitarra, e al repertorio chitarristico dell’Ottocento più in generale.


Dopo i primi due concerti presso la Chiesa di San Pasquale a Taranto, il Festival si trasferisce nel Chiostro della Chiesa Regina Pacis di Lama. Domani alle 20 concerto-conferenza “Lo stile compositivo e la didattica di Ferdinando Carulli”.



L’evento è con ingresso libero con prenotazione: info 347.1790060 – e-mail: [email protected] – www.associazioneguitarartium.com.

Nel concerto-conferenza “Lo stile compositivo e la didattica di Ferdinando Carulli” sarà Luigi Ferro, musicologo e compositore che collabora da tempo con l’associazione Guitar Artium, a descrivere i caratteri dell’autore ed il suo periodo storico.

La parte musicale della serata si aprirà invece con i giovani allievi che eseguiranno alcuni de “I 30 Studi” del compositore napoletano, brani che, oltre a rappresentare la sua più importante opera didattica, hanno una grande importanza compositiva e musicale.


A seguire saranno illustrate le linee compositive del “Duo chitarristico” a cui l’autore ha dedicato moltissima letteratura; si partirà dagli studi per “allievo e maestro”, per proseguire con le Romanze; di scena giovani allievi accompagnati dal Maestro Maria Ivana Oliva. Questa sezione sarà conclusa dalla Serenata op. 96 eseguita dalla stessa docente con Antonella Semeraro, concertista formatasi a Bari e docente presso il Liceo Musicale.A concludere la serata sarà la Serenata op. 109 per flauto e chitarra, eseguita da Antonella Santoiemma, docente di flauto formatasi a Taranto, e Maria Ivana Oliva. I

l Festival Chitarristico Internazionale Città dello Jonio, nato da un’idea del M° Maria Ivana Oliva, presidente dell’associazione musicale “Guitar Artium”, “accende i riflettori sulla chitarra con l’intento di offrire al territorio un connubio di musica di qualità e valorizzazione dei siti storici e paesaggistici della nostra città” spiegano gli organizzatori. «Mission dell’Associazione organizzatrice Guitar Artium – ha spiegato la presidente Maria Ivana Oliva – è mantenere in vita il patrimonio artistico-musicale, memoria storica della nostra esistenza. In periodi di deprivazione culturale, noi musicisti, artisti e docenti abbiamo il dovere di promuovere eventi che sollecitino il pubblico e la gente al miglioramento culturale ed alla riflessione; per questo abbiamo dedicato la quarta edizione del nostro Festival ai 250 della nascita di Ferdinando Carulli, un compositore che ha arricchito il repertorio musicale dedicato alla chitarra». Il Festival Chitarristico Internazionale “Città dello Jonio” gode del patrocinio di Comune di Taranto, CSV Taranto, Istituto di Studi Superiori “G. Paisiello” e Regione Puglia.

Scheduled Appuntamenti, dove andare Cooltura Musica

Annunci

Dove andare a Taranto

Magna Grecia Festival: a Taranto l'incanto del tramonto, la magia della musica
from to
Scheduled
Diodato al Cinzella Festival. Ecco il programma completo
from to
Scheduled
Taranto Jazz Festival, Tosca alla prima edizione
from to
Scheduled