Cinzella Festival, quattro giorni di musica e cinema

Cinzella Festival, quattro giorni di musica e cinema

Una decina di anni fa, attorno al collo della statua in legno che l’allora Giunta tarantina volle dedicare a Lisea (vestale che sfuggì allo stupro dei romani gettandosi dal primo piano del convento che la ospitava in Città Vecchia) qualcuno nel buio della notte vi appese un cartello che recitava più o meno così: “Cinzella, scapolatrice di generazioni di marinai”.


L’allora sindaca non la prese bene. Dei goliardi non si è mai saputo il nome con certezza, anche se Palazzo di Città non dovette guardare poi così lontano per coglierli e far sentire la propria voce, secondo gli aneddoti dell’epoca. Cinzella era  e resta, a Taranto,  un nome che strappa piacere. Icona di quello a basso prezzo, nota sulle sponde ioniche, in servizio permanente effettivo come  “suprema sacerdotessa di un dionisiaco rito pagano” ha scritto un tempo qualcuno.



Adesso, a proposito di piacere, è sempre lei (ormai mito più che ricordo) a dare il nome ad una attesissima rassegna musicale e cinematografica. Una quattro giorni per la quale gli  organizzatori promettono nomi e cognomi altisonanti. Il inzella “Cinzella Festival Suoni e Immagini tra Due Mari”  avrà luogo nella Masseria Carmine, a Paolo VI, dal 17 al 20 agosto  e “vedrà la partecipazione di alcuni dei più grossi nomi di artisti del panorama musicale, e non solo, nazionale” Come detto, la presentazione è programmata per domani, mercoledì 28 giugno, ore 11, nel  Caffè Letterario Cibo per la Mente (in via Duomo, Città Vecchia, Taranto).

from to
Scheduled Appuntamenti, dove andare Musica

Annunci

Dove andare a Taranto