Cis Taranto, positivo il giudizio di Cgil, Cisl, Uil

Cis Taranto, positivo il giudizio di Cgil, Cisl, Uil

“Cgil, Cisl, Uil valutano positivamente la riattivazione del Tavolo Istituzionale che, a far data dalla sua istituzione (2015), aveva prodotto risultati importanti nella preziosa opera di ripartenza economica e sociale all’indomani della crisi della siderurgia locale”.


Così scrivono i tre segretari generali provinciali Paolo Peluso, Antonio Castellucci e Giancarlo Turi in un comunicato stampa all’indomani del vertice istituzionale svoltosi in prefettura il 24 aprile scorso. “Al momento – scrivono – l’impostazione normativa (Legge n.20/2015) non subisce mutamenti, ma vede mutata la governance del progetto aperta alla partecipazione di componenti tecniche che integrano le presenze politiche. Inoltre, la Commissione speciale per la riconversione economica (tecnopolo) istituita con la Legge di Bilancio, diventa organo strumentale con cui il Tavolo operativamente si interfaccerà”.



Cgil, Cisl e Uil ricordano le tre le linee di intervento tematiche (salute e bonifiche, sanità e sociale, rigenerazione urbana e rurale del territorio e innovazione) che impegneranno i gruppi di lavoro, che saranno diretti dai rispettivi ministri competenti e che interagiranno con tutte le componenti istituzionali del territorio presenti al Tavolo. “Il work in progress scandito dal nuovo coordinatore nazionale del Tavolo, Raniero Fabrizi – proseguono i sindacati confederali – ha consentito di effettuare un punto di sintesi sull’evoluzione delle opere che ha evidenziato come solo il 30% delle risorse finanziarie, fino ad oggi, è stato effettivamente utilizzato. Logico, quindi, l’intendimento del Governo, e che i segretari generali di Cgil Cisl Uil Territoriali auspicano vivamente, di accelerare l’esecuzione degli interventi, il cui rallentamento è dipeso essenzialmente dalle macchinose procedure burocratiche. Attualmente non sono state valutate nuove dotazioni finanziarie in grado di implementare la progettazione in fase di esecuzione”.

Le segreterie di Cgil, Cisl, Uil “cogliendo positivamente gli aspetti propositivi della riunione, tra cui la ripresa dell’attività del TIP e la presenza sul territorio del Governo nazionale, hanno consegnato un proprio articolato documento che sinteticamente ripercorre le principali azioni svolte, proponendo una pluralità di interventi integrativi in grado di rispondere in maniera compiuta ai bisogni del territorio. Le sedute del Tavolo proseguiranno a cadenza bimestrale”.


Annunci


Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled