Covid, test volontari sui dipendenti Mittal di Taranto

Covid, test volontari sui dipendenti Mittal di Taranto

Partirà lunedì 30 novembre 2020, nello stabilimento siderurgico di Taranto, lo screening sui dipendenti per Covid-19. Il percorso diagnostico verrà effettuato all’interno dello stabilimento, in locali appositamente attrezzati. I test saranno completamente gratuiti, verranno effettuati tre giorni a settimana, per l’intera durata della giornata lavorativa, e in base all’adesione volontaria dei dipendenti, previa formalizzazione dell’informativa e del consenso.


“Nel caso in cui emerga la positività di un lavoratore – fa sapere ArcelorMittal in una nota stampa – verrà offerta ai dipendenti con cui è entrato in contatto stretto, la possibilità di effettuare, con oneri a carico di ArcelorMittal Italia, il test rapido nasofaringeo presso un laboratorio convenzionato. L’azienda ha condiviso l’iniziativa con il Dipartimento Prevenzione della ASL di Taranto e ha informato i sindacati”.



“Cogliamo positivamente questa iniziativa – commenta il segretario generale aggiunto della Fim Cisl Taranto Brindisi, Biagio Prisciano – che potrà fungere da supporto alla sanità pubblica, consentendo da un lato un contributo di conoscenza per comprendere al meglio l’evoluzione del contagio, così come di rasserenare l’intero ambiente di lavoro, offrendo certezze a tutti sulla reale situazione in fabbrica. Procedura che riteniamo possa ridurre il contagio da virus in modo significativo nel periodo di
transizione, in attesa di vaccini e antivirali efficaci. Attivare i controlli per individuare i soggetti positivi è cruciale e importante per lavorare in sicurezza, evitando di ricadere in un altro lockdown”.

Secondo Vincenzo La Neve, coordinatore di fabbrica della Fim “questo screening infonderà maggiore sicurezza non solo a coloro i quali quotidianamente prestano servizio nel perimetro della fabbrica, ma a tutti i cittadini che con i dipendenti vengono a contatto attraverso l’utilizzo dei servizi pubblici. Contestualmente, nel rimarcare l’importanza dell’attività di prevenzione e protezione per i lavoratori, confidiamo nell’utilizzo da parte di tutti lavoratori dei dispositivi di protezione personale in base alle diverse situazioni, e tutte le indicazioni previste dai Dpcm”.


Annunci


Dove andare a Taranto