Di versi Diversi, storie di migrazioni e cambiamenti

Di versi Diversi, storie di migrazioni e cambiamenti

Storie di emarginazioni, migrazioni, attraversamenti e cambiamenti. Storie nelle quali il lettore saprà da un lato riconoscersi, e dall’altro cogliere riflessioni profonde e ironiche sul tempo presente.


Giovedì 19 luglio, alle 19,  Lega Navale di Taranto: sarà presentato il libro “Di versi Diversi“, scritto da Alessandro Cobianchi, Edizioni di Pagina. L’iniziativa è stata organizzata da ActionAid Taranto, in collaborazione con la stessa Lega Navale di Taranto, entrambi già coorganizzatori della “Fiera delle letteratura del mare- Taranto Due Mari di Libri”.



Profilo dell’opera

“L’umorismo è la tenerezza della paura”. Nelle parole del disegnatore Mordillo l’intento di chi ha scritto questo libro. La diversità è il filo conduttore dei racconti che da di versi son diventati diversi. Una passeggiata fra i vicoli della vita con la voglia, nonostante tutto, di conservare leggerezza e ironia.

L’autore


Alessandro Cobianchi è nato a Brindisi, vive tra Bari e il viaggio. Avvocato e formatore. Una vita nell’associazionismo e nelle forme organizzate della partecipazione. Impegnato da sempre sui temi della legalità democratica, delle migrazioni e dei diritti. Mantiene un approccio curioso e appassionato alle vite che incontra. Ha pubblicato saggi, articoli e ricerche sui temi dell’antimafia sociale, dei rifugiati, del carcere, e il racconto Primavera nella raccolta Non a caso (2017). L’iniziativa è stata voluta da ActionAid Taranto ed è in continuità con gli ultimi progetti organizzati sul territorio, tra cui “Mi fido di teovvero la condivisione di un libro, attraverso l’incontro e il confronto tra lettori, in un luogo pubblico.

Scheduled Appuntamenti, dove andare Cooltura Libri

Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled