Due giovani imprenditrici promuovono gli artisti di Grottaglie in Europa

Due giovani imprenditrici  promuovono gli artisti di Grottaglie in Europa

Giovani imprenditori al tempo del covid. Veronica De Vincentis ed Annalisa Filomena hanno 26 anni e sono nate a Grottaglie, in provincia di Taranto. Vivono ad Amsterdam, in Olanda, ed è lì che si sono conosciute. Dalla quarantena, dalle loro competenze e dalle origini comuni è nata un’idea di business.


Si chiama “E-gall”, è una piattaforma di e-commerce su modello di drop shipping. L’obiettivo è dare l’opportunità alle piccole realtà artistiche della Puglia, ed in particolare Grottaglie, di commercializzare i propri prodotti e guidarle verso la nuova normalità delle vendite online.



“Il nostro target di collaborazione – spiegano – comprende ceramisti, pittori e scultori del made in Italy. Il mercato di riferimento é quello dei Paesi nord europei: Paesi Bassi, Danimarca, Svezia, Finlandia, Regno Unito, Irlanda, Germania, Belgio, Polonia, Lituania, Lettonia, Estonia. Attraverso il nostro modello di business vogliamo contribuire alla creazione di un’opportunità di miglioramento per i cittadini del nostro paese nativo, Grottaglie, e non solo sul fronte economico”.

Allo studio, infatti, ci sono: strategie di marketing e social media, strategie di mercato, miglioramento dell’immagine e design dei prodotti grottagliesi, consulenza e gestione dell’e-commerce, gestione di opportunità b2b, sponsorizzazione degli artisti, storytelling sulle tecniche e tradizione, sensibilizzazione digitale.

Veronica De Vincentis e Annalisa Filomena, sanno di doversi confrontare con un mercato che, anche in questo ambito, presenta già molti competitor. Non demordono e insistono sul valore aggiunto della loro iniziativa. “Aiutare la nostra regione non significa, per noi, fare donazioni e aumentare i fondi – aggiungono le due imprenditrici – aiutare la nostra comunità significa dare loro l’indipendenza dalla limitazione geografica che hanno e dare loro accesso ai mercati attraverso la nostra piattaforma online. Questo è ciò che ci sta portando gioia quando pensiamo alla nostra famiglia e ai nostri amici che vivono lì proprio ora”.



Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled