Emergenza coronavirus, il sindaco di Taranto scrive a Prefetto e Asl

Emergenza coronavirus, il sindaco di Taranto scrive a Prefetto e Asl

Il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, ha scritto due lettere al direttore generale dell’Asl ionica Stefano Rossi e al prefetto Demetrio Martino sull’emergenza coronavirus. Il primo cittadino all’Asl chiede chiarimenti sul piano ospedaliero anti-covid e al prefetto di essere informato sui dati e sulle misure sanitarie


“Le scrivo in qualità di Presidente della Conferenza dei Sindaci ASL – si legge nella missiva a Rossi – per chiederle, di concerto con i colleghi sindaci, chiarimenti in merito alla riorganizzazione delle strutture
ospedaliere della Provincia di Taranto, così come indicate per far fronte alle esigenze sanitarie legate alla pandemia di COVID-19. In queste ore, infatti, sindaci e cittadini hanno avuto modo di leggere alcune note circa la riorganizzazione dei posti letto nel territorio provinciale, note che hanno suscitato interrogativi che meritano di essere rappresentati in trasparenza a cittadini e pazienti”.



Al prefetto, invece, Melucci chiede che “siano quotidianamente trasmessi al Comune di Taranto tutte le informazioni e i relativi dati sanitari locali”. Ciò in forza della nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri a firma del Capo di Dipartimento Borrelli, trasmessa dal Capo di Gabinetto del Ministero dell’Interno con nota n. 15350/117(2)/Uff III-Prot.Civ.


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled