Favole scritte da bambini. Il ricavato al reparto di Oncoematologia pediatrica del SS.Annunziata

Favole scritte da bambini. Il ricavato al reparto di Oncoematologia pediatrica del SS.Annunziata

Un libro di favole per bambini, scritto dai bambini. È questa l’iniziativa della classe 2B dell’Istituto Pirandello di Taranto che, coordinati dalla loro docente di italiano, Stefania Albertucci, hanno ideato una serie di racconti che sono ora diventati il volume “Sogniamo insieme”.


Il ricavato della vendita andrà al reparto di onco-ematologia pediatria dell’ospedale SS. Annunziata di Taranto. La presentazione è programmata per lunedì prossimo, 29 giugno, alle 19, nella chiesa “S. Maria del Galeso” nel quartiere Paolo VI di Taranto. “Tutto nasce da un compito di realtà – spiega la professoressa Albertucci, curatrice del progetto -. L’obiettivo era quello di creare dei racconti fantasy e avvincenti immaginando di dover leggere queste storie a dei bambini o coetanei meno fortunati di loro. Attraverso la scrittura creativa, i ragazzi hanno stilato dei racconti originali e belli il cui fine è la lotta contro il malvagio, che nella realtà rappresenta la malattia che purtroppo affligge alcuni bambini, attraverso al forza d’animo e la forza di volontà che nei racconti è l’elemento magico che di volta in volta prende sembianze differenti. Sono stati talmente bravi che mi è venuto in mente di condividere con tutti e di far nascere un libro che avrebbe avuto più fini: educare alla cura del territorio, educare alla sensibilizzazione e realizzare un gesto di beneficenza. La dirigente dell’Istituto Pirandello, la dott. Antonia Caforio ha accolto con entusiasmo questa mia idea e ci siamo subito attivati per contattare l’associazione “Genitori di Taranto del reparto di onco-ematologia”. Il progetto è continuato anche durante la didattica a distanza – prosegue la professoressa –  ed ora abbiamo un libro che la stessa Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha apprezzato con un post su facebook. Abbiamo già iniziato a ricevere richieste di acquisto e donazioni per l’associazione da tutta l’Italia. Un’eco importante per Taranto e soprattutto per i bambini di Taranto”. Alla presentazione saranno presenti Valerio Cecinati, primario del reparto di Onco ematologia del SS. Annunziata di Taranto, Antonia Caforio dirigente dell’Ist. comprensivo Pirandello di Taranto, la prof Stefania Albertucci curatrice del progetto, Floriano Dandolo presidente dell’associaizone Genitori di Taranto del reparto di Oncematologia, don Salvatore, parroco della S. Maria del Galeso, le professoresse di musica Rosa Puntillo e Antonella Perrone che hanno curato il coro e la band della scuola e gli alunni coinvolti nel progetto. La vendita dei libri e le donazioni saranno gestite direttamente dall’associazione genitori di taranto del reparto di onco ematologia. Durante la presentazione saranno fornite  le modalità.




Annunci

Dove andare a Taranto

Torna il Libro Possibile in partnership con Bcc San Marzano
from to
Scheduled
Magna Grecia Festival: a Taranto l'incanto del tramonto, la magia della musica
from to
Scheduled