Il Cus Jonico tenta il biltz in Friuli

Il Cus Jonico tenta il biltz in Friuli

Gara 3 decide o indirizza il cammino. In questo caso, sull’uno pari, è la seconda ipotesi quella di cui tener conto. Chi vincerà stasera, sul parquet friulano, dopo due gare già vissute al Palafiom di Taranto, si porterà in vantaggio e già domenica avrà un match point a disposizione. E’ la legge dei playoff, chi sbaglia si complica la vita. Stasera, dunque, vietato sbagliare.


“Questa è una serie lunga, lo sapevamo ed è a Cividale che cercheremo di riguadagnare il fattore campo”. Coach Davide Olive fissa il mood del Cus Tonico Taranto in Friuli per giocarsi gara 3 della semifinale dei playoff del campionato di serie B. La serie contro la UEB Gesteco di coach Pillastrini vede per il momento una situazione di piena parità. I rossoblu si sono aggiudicati gara 1 con grande autorità salvo poi perdersi nel finale di gara 2 subendo il ritorno di Fattori e compagni, che hanno meritato di vincere avendo dominato a rimbalzo e nei momenti decisivi anche dal perimetro.



Coach Olive ha analizzato così il ko di martedì scorso: “Credo che loro abbiano vinto la sfida ai rimbalzi, oltre a tante altre cose buone che hanno fatto. Abbiamo fatto loro i complimenti, a coach Pillastrini in primis. Hanno avuto più rimbalzi, più seconde opportunità, più possessi. Abbiamo segnato lo stesso numero di triple, 11-11, Siamo andati più volte in lunetta, ma il problema è che tutti quei rimbalzi concessi, 22 in più, hanno creato un solco di 15/20 punti sui secondi possessi. Anzi, di soli con numeri del genere si perde con margine più ampio invece non abbiamo mai mollato e ci abbiamo provato fino all’ultimo secondo. Sapevamo fosse una squadra molto dinamica che parte dal perimetro per andare a prendersi i rimbalzi. Lo avevamo sottolineato come problema però, purtroppo, non siamo stati lucidi come altre volte”.

L’allenatore del CJ Basket ha sottolineato anche un altro particolare di gara 2: “Cividale ha fatto una scelta netta molto rischiosa. Hanno lasciato completamente liberi di tirare i nostri esterni raddoppiando costantemente su Matrone che in gara 1 aveva creato grossi problemi sotto le plance. Abbiamo avuto tanti tiri aperti però la palla non è voluta entrare. Bastava mettere due triple in più a segno e staremmo parlando di una situazione diversa. È chiaro che un numero 4 quando riceve libero, in ritmo, cerca sempre il tiro. Bisogna sempre crederci e stare con i ragazzi”.

Gara 3 UEB Gesteco Cividale-CJ Basket Taranto sarà trasmessa in diretta streaming sul portale Lnp Pass (servizio in abbonamento: gratuito per gli abbonati alla stagione, nel pacchetto playoff/playout. Non è acquistabile la singola partita). Palla a due stasera alle 19.30 al PalaSport di Cividale del Friuli (porte aperte, capienza max 500 spettatori), arbitrano Giovanni Roca di Avellino e Francesco Venturini di Lucca (in copertina, Taranto-Cividale gara 2 – la foto di Aurelio Castellaneta è stata dsiffusa dall’ufficio Stampa del Cus Jonico).


SERIE B PLAYOFF – SEMIFINALE (serie al meglio 5 gare)

Gara 1 CJ Basket Taranto-UEB Gesteco Cividale 74-59 (1-0)
Gara 2 CJ Basket Taranto-UEB Gesteco Cividale 66-70 (1-1)

Gara 3 UEB Gesteco Cividale-CJ Basket Taranto 4/6 ore 19.30

Gara 4 UEB Gesteco Cividale-CJ Basket Taranto 6/6 ore 18

Gara 5 ev. CJ Basket Taranto-UEB Gesteco Cividale 9/6 ore 19.30


Annunci

Dove andare a Taranto

Locus Festival 2021, tutti gli ospiti e le date
from to
Scheduled
Cinzella, anche Tricky e Almamegretta alle Cave di Fantiano
from to
Scheduled