Il Cus ospita Monopoli, Santa Rita incrocia l’ex Dimitrov

Il Cus ospita Monopoli, Santa Rita incrocia l’ex Dimitrov

Domani al Palafiom il Cus tenterà l’assalto alla capolista, dopo lo stop di Molfetta (C Gold). Stasera, i giovanissimi della Santa Rita (C silver)  saranno di scena a Brindisi, nella tana della Dinamo dell’ex Erik Dimitrov. Interessante week end sotto canestro per le tarantine. 


Dopo il semaforo rosso di Molfetta il Cus Jonico Basket Taranto, si diceva, il Cus (domani, palla a due alle ore 18) ospiterà la capolista Monopoli.  C’è grande voglia di riscatto nel roster rossoblu dopo la sconfitta in terra adriatica. Una partita che Taranto ha giocato bene, benissimo, per due quarti, salvo poi incappare in un brutto rientro dagli spogliatoi, un black out costato un parziale ampio che si è rivelato decisivo rendendo inutile il tentativo di rimonta finale. Su questo e non solo ha lavorato in settimana coach Davide Olive che domenica avrà a disposizione per la prima volta Gianluca Salerno (ex Santa Rita)  che ha scontato le tre giornate di squalifica ereditate dalla scorsa stagione. Action Now, con la novità coach Millina in panca. si presenta a Taranto con i confermatissimi Bosnjak, Torresi, Annese, Rollo, Calisi, Formica e Bruni a cui sono stati aggiunti gli importanti rinforzi di Markovic da Vieste, Manchisi da Ostuni e Orsini da Mortara (serie C Gold lombarda).



Stasera (18.30 PalaZumbo) Santa Rita Taranto giocherà sul parquet della Dinamo. negli ultimi anni ha avuto la meglio la squadra di coach Mineo. Com’è noto,  Brindisi ha costruito un roster competitivo (basti pensare all’ingaggio dell’ex tarantino Dimitrov) mentre i tarantini hanno optato per una squadra di under chiamati a fare esperienza in C silver. Ma il basket è bello perché imprevedibile. Palla a due ore 18.30.   


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to