Il Cus stecca ma Cividale vince con merito e pareggia il conto (1-1). Adesso due gare in Friuli

Il Cus stecca ma Cividale vince con merito e pareggia il conto (1-1). Adesso due gare in Friuli

L’inizio disastroso (2-13, con tre triple friulane: presagio tattico), la ricerca forse eccessiva del gioco spalle a canestro di Matrone, le serate no di Duranti, Stanic e Morici, Azzaro out nel quarto periodo (stava giocando bene), le percentuali lontane dagli standard.


Nonostante Diomede e Tato Bruno (da applausi quando impiegati) il Cus ha steccato gara 2, bissando il passo falso casalingo dei quarti con Senigallia, e si complica la vita prima di fare le valigie per Cividale (gara 3 e gara 4 venerdì e domenica prossimi).



Attenzione però: dove finisco i demeriti dei tarantini iniziano i meriti oggettivi dei friulani, ieri sul pezzo dalla palla a due alla sirena, capaci di riprendersi la partita quando sembrava che il Cus stesse per dare la mazzata decisiva dentro il caotico quarto periodo.

Dopo l’avvio shock, i rossoblu avevano infatti trovato il ritmo possibile (ieri basso) anche se il primo vantaggio (46-44) sarebbe arrivato solo a 4 minuti dalla fine del terzo periodo, poi chiuso sul 52 pari.

Nell’ultimo quarto sono i friulani a cominciare male: quarto fallo più tecnico al centro Fattori: il Cus sembra se stesso, prova l’allungo e si porta sul + 7 a 6′ dalla fine. Cividale però non si scompone: riprende a bombardare da tre (come in avvio) rosicchia i punti giusti, lotta su tutti i rimbalzi (area sino a quel momento off limits) guadagnandosi palloni fondamentali e il punto del pareggio. Sotto le plance, a 50 sec dalla fine, c’è gloria anche per il piccolo e rapidissimo play degli ospiti (non è più un presagio, è un monito mentre il cronometro sgocciola). Semifinale aperta, quindi. L’eventuale bella si giocherà la prossima settimana al Palafiom, prima di allora gara 3 e gara 4 potrebbero comunque essere decisive per l’una o per l’altra squadra.


Semifinale Playoff, gara 2 (serie 1-1)

CJ TARANTO – GESTECO CIVIDALE 66-70

CJ Basket Taranto: Manuel Diomede 14 (2/4, 3/4), Santiago Bruno 12 (0/0, 4/6), Alessandro Azzaro 10 (2/3, 2/4), Ferdinando Matrone 9 (3/5, 0/0), Nicolas Morici 9 (2/7, 1/3), Bruno Duranti 8 (1/6, 0/8), Nicolas Manuel Stanic 4 (0/4, 1/4), Andrea Pellecchia 0 (0/0, 0/0), Marco Manisi 0 (0/0, 0/0), Riccardo Agbortabi 0 (0/0, 0/0), Milos Divac 0 (0/0, 0/0), Luca Cianci 0 (0/0, 0/0). All. Olive.

UEB Gesteco Cividale: Eugenio Rota 17 (3/4, 3/7), Adrian Chiera 13 (1/4, 2/8), Norman Hassan 13 (2/5, 3/8), Gabriele Miani 13 (3/6, 1/2), Leonardo Battistini 11 (4/8, 1/4), Giovanni Fattori 3 (0/2, 1/4), Alessandro Cipolla 0 (0/0, 0/2), Enrico Micalich 0 (0/0, 0/0), Daniel Ohenhen 0 (0/1, 0/0), Matteo Minisini 0 (0/0, 0/0), Alessandro Cassese 0 (0/0, 0/0). All. Pillastrini.

Arbitri: Antonio Marzo di Lecce e Adriano Fiore di Casal Velino (SA). Parziali: 17-23, 20-18, 15-11, 14-18. STAT TA – Tiri liberi: 13 / 20 – Rimbalzi: 30 6 + 24 (Ferdinando Matrone 12) – Assist: 20 (Nicolas Morici 7); STAT GC – Tiri liberi: 11 / 12 – Rimbalzi: 52 17 + 35 (Leonardo Battistini 17) – Assist: 16 (Eugenio Rota, Norman Hassan 5).

SERIE B PLAYOFF – SEMIFINALE (serie al meglio 5 gare)

TABELLONE 3

Gara 1 CJ Basket Taranto-UEB Gesteco Cividale 74-59 (1-0)
Gara 2 CJ Basket Taranto-UEB Gesteco Cividale 66-70 (1-1)

Gara 3 UEB Gesteco Cividale-CJ Basket Taranto 4/6 ore 19.30

Gara 4 UEB Gesteco Cividale-CJ Basket Taranto 6/6 ore 18

Gara 5 ev. CJ Basket Taranto-UEB Gesteco Cividale 9/6 ore 19.30


Annunci

Dove andare a Taranto

Locus Festival 2021, tutti gli ospiti e le date
from to
Scheduled
Cinzella, anche Tricky e Almamegretta alle Cave di Fantiano
from to
Scheduled