Il gen. Dumas imprigionato a Taranto, così nacque il Conte di Montecristo

Il gen. Dumas imprigionato a Taranto, così nacque il Conte di Montecristo

Si intitola “Oltre il muro, Dumas”, la mostra dedicata alla prigionia del generale francese Alexandre Dumas che sarà allestita nella suggestiva
Galleria Svevo Angioina del Castello Aragonese di Taranto. L’esposizione sarà inaugurata il prossimo 10 settembre e sarà visitabile fino al 28 febbraio 2021.


Curata dall’associazione Amici del Castello Aragonese di Taranto, (presieduta da Tonio Attino) e dalla Marina Militare, “Oltre il muro, Dumas” è una mostra artistico-documentaria finanziata dal progetto Interreg Polysemi, a cui ha aderito il Comune di Taranto, e realizzata grazie all’apporto di un’équipe di studiosi. Illustrazioni di Nico Pillinini.



La mostra ricostruisce la prigionia del generale Alexandre Dumas, che tra il
1799 e il 1800 fu rinchiuso per 16 mesi in una cella del castello di Taranto. Alla storia avventurosa del generale si ispirò il figlio scrittore per i suoi celebri romanzi, tra i quali “I tre moschettieri” e “Il Conte di Montecristo”.


Annunci

Dove andare a Taranto

Marina di Taranto, cinema in spiaggia, film sotto le stelle... sdraiati sul lettino
from to
Scheduled
Mottola, il Festival della Chitarra sbarca sul web
from to
Scheduled
Bowie Night, musica e beneficenza all'Orfeo di Taranto
Scheduled