Il Taranto annulla l’Agropoli e si mette a caccia del Bitonto

Il Taranto annulla l’Agropoli e si mette a caccia del Bitonto

Tutto facile, anche troppo. Piedi per terra e continuare a correre, adesso, possibilmente vincendo. Come ogni anno, ormai, il Taranto che ha perso troppi punti adesso c’è. E deve inseguire chi non sbaglia un colpo.


Stavolta è il turno del Bitonto che si mantiene in vetta (risultati) e tiene a distanza le altre. Prima fra tutte la squadra ionica che strapazza l’Agropoli, supera Fasano e Foggia in graduatoria e si attesta al secondo posto a quattro punto dai primi (classifica). Niente da fare per l’Agropoli, si diceva, squadra che il Bitonto lo scorso settembre lo ha pure battuto.



Il Taranto trova subito il gol, concede qualcosa a metà del primo tempo (i campani hanno protestato per un presunto fallo di mani in area…) ma poi cammina in discesa e trova spazi, passaggi agevoli e gol come se piovesse. Fatto il quinto appena tornati dagli spogliatoi, turn over per i rossoblu e prove tattiche per le prossime trasmissioni. Domenica prossima c’è la prima,  a Francavilla in Sinni.  Uno dei quai campi dove correre, correre e correre. Per vincere.

Post scriptum: D’Agostino è la prova pratica di una regola che a tattici non va giù: chi sa giocare a pallone deve giocare, soprattutto in D dove la tecnica è un lusso. Punto. Il Taranto non vinceva in casa 5-0 dal 2007. 

TARANTO-AGROPOLI 5-0


2′ D’Agostino (T), 39′ Oggiano (T), 45’+1′ Favetta (T), 45’+3′ Genchi (T), 49′ Genchi (T)

TARANTO: Sposito; Pelliccia (53′ Marino), L. Manzo (73′ Allegrini), Benvenga, Ferrara; Stefano Manzo, Cuccurullo; Oggiano (53″ Guaita), D’Agostino (70′ Croce), Genchi (62′ Matute); Favetta. A disp: Giappone, De Letteriis, Masi, De Caro. All. Panarelli.

AGROPOLI: Sanchez Niño; Costa (52′ Garofalo), Bonfini, Sgambati, Guida; Acunzo (46′ Semati), Numerato, Cozzolino (70′ Alvaro), Camará, Solazzo (46′ Tinè), Agate (52′ Orefice). A disp: Selva, Leonetti, Cuomo, Doto. All. Procopio.

Arbitro: Gabriele Restaldo di Ivrea


Annunci

Dove andare a Taranto