Il Tavolo istituzionale per Taranto al tempo del coronavirus

Il Tavolo istituzionale per Taranto al tempo del coronavirus

L’emergenza coronavirus non ferma il lavoro del Tavolo istituzionale per Taranto riunitosi ieri in prefettura. Un incontro al quale, materialmente, hanno partecipato solo il sottosegretario alla Presidenza del consiglio, il sen. Mario Turco (tarantino eletto nel M5S), il prefetto Demetrio Martino, il presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ionio Sergio Prete. Gli altri interlocutori erano collegati in videoconferenza: Invitalia e Investitalia, il commissario straordinario alle Bonifiche, i sindaci di Crispiano, Massafra e Montemesola.


Il tentativo in atto è quello di risolvere i problemi di progettualità e di gestione degli affidamenti delle opere per velocizzare la realizzazione degli interventi. “Abbiamo chiesto alle amministrazioni coinvolte, con il sostegno di Invitalia e Investitalia – spiega il sen. Turco – di darci delle risposte entro sette giorni al fine di superare le criticità e sbloccare i 30 interventi residuali già programmati nel Cis ma fermi da diverso tempo”.



Nell’incontro di ieri il confronto è stato incentrato su alcune amministrazioni: Autorità Portuale di Taranto, Commissario straordinario alle Bonifiche per l’area di Taranto, sindaci dei Comuni di Crispiano, Massafra e Montemesola. “Con loro – aggiunge Turco – abbiamo analizzato le singole schede progettuali, rilevato le difficoltà ancora presenti e trovato le possibili soluzioni per sbloccare i progetti fermi. Con ognuno di loro abbiamo avviato un cronoprogramma caratterizzato da tempi stringenti”. Venerdì prossimo, 27 marzo, è previsto un altro incontro, sempre in Prefettura, che coinvolgerà le amministrazione rimanenti e i Commissari di Ilva in Amministrazione Straordinaria, anche loro coinvolti in alcune progettualità.

“Taranto non può aspettare – conclude il rappresentante del Governo – dobbiamo iniziare a correre. Ecco perché nonostante il momento difficile che stiamo vivendo per l’emergenza sanitaria, la Presidenza del Consiglio ha voluto dare continuità al Cis. Ci sono risorse importanti che dobbiamo spendere e non possiamo perdere ulteriore tempo”. [Credits: la foto a corredo di questo articolo è tratta dalla pagina Facebook ufficiale del sen. Mario Turco]


Annunci


Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled