Impianti sportivi, Melucci congela le assegnazioni ‘frettolose’

Impianti sportivi, Melucci congela le assegnazioni ‘frettolose’

‘In settimana ci sono state assegnazioni frettolose. Ho già provveduto a congelarle’.


Cosi, poco fa, Rinaldo Melucci in aula consiliare durante la seduta sul bilancio 2016. Il sindaco di Taranto, evitando di declinare ulteriormente,  ha fatto chiaro riferimento al centro sportivo Magna Grecia (la cui gara di appalto per riqualificazione e gestione viene dalla passata amministrazione) ed al PalaMazzola, il cui bando ha tre mesi di vita (semrpe ad opera della passata amministrazione). Strutture e storie amministrative diverse tra loro.



Se da un lato il Magna Grecia attende da più di un anno la consegna del cantiere per la sua riqualificazione, dall’altro il palasport sta conoscendo la fase dell’assegnazione della gestione. Proprio in questi giorni, le parti interessate avevano ricevuto comunicazione sulla graduatoria  provvisoria per la gestione annuale del PalaMazzola: Uisp al primo posto. Si tratta di atti ancora da concludere.. ma il sindaco oggi ha annunciato ll congelamento di ogni procedura.

Poco fa, tramite l’ufficio stampa municipale, il sindaco ha motivato la sua scelta. E’ ancora in attesa di relazioni chiede sulle due gare avviate prima del suo insediamento.. ma in settimana la macchina amministrativa ha proceduto all’aggiudicazione. Da qui, l’esigenza di congelare e approfondire.


Annunci


Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to