IV Sporgente, una nuova infrastruttura per il porto di Taranto

IV Sporgente, una nuova infrastruttura per il porto di Taranto

Il porto di Taranto si arricchisce di una nuova infrastruttura. Lunedi 3 febbraio, alle 15, sarà inaugurato l’ampliamento del IV sporgente. Alla cerimonia interverrà il ministro dei Trasporti, Paola De Micheli (Pd). 


L’ampliamento del IV sporgente è stato lungamente atteso e rientra nell’ambito del più complessivo progetto della Piattaforma logistica. Stando ai progetti di Taranto Logistica, la nuova banchina lato ovest ha una lunghezza complessiva di 600 m. Aumentata anche la larghezza dello sporgente: da 80 a 200 metri circa. L’altro versante della banchina è occupato dalle gru dell’ex Ilva.



La nuova infrastruttura aumenta i punti di attracco del porto di Taranto e incrementa, allo stesso tempo, le superfici destinate a razionalizzare il deposito di merci sullo stesso molo. Taranto Logistica prevede di utilizzare le innovazioni intervenute nel corso del tempo per quanto riguarda l’evoluzione del naviglio e dei mezzi tecnici di trasbordo e movimentazione merci. 


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to