Lavori di pubblica utilità, convenzione tra Comune di Taranto e Tribunale

Lavori di pubblica utilità, convenzione tra Comune di Taranto e Tribunale

E’ stata siglata nei giorni scorsi la convenzione tra il Comune di Taranto, rappresentato dall’assessore Francesca Viggiano, e il presidente del Tribunale di Taranto, su delega del Ministero della Giustizia, per lo svolgimento dei lavori di pubblica utilità per gli imputati ammessi alla prova. Grazie a questa convenzione i soggetti, individuati in numero di 10 per volta, svolgeranno attività non retribuita in favore della collettività e del territorio tutto.


“La convenzione – commenta l’assessore Viggiano – si pone l’obiettivo di coinvolgere gli imputati con lo scopo di inserirli in un percorso riabilitativo con ricadute sociali, attraverso lavori di supporto agli uffici, di sportello in ausilio alle attività comunali, di manutenzione, di cura del verde pubblico e di assistenza alla persona. L’Amministrazione Melucci ha accolto con favore questa proposta, per la quale ringrazia infatti l’Uepe per il lavoro di intermediazione, essendo convinta dell’importanza della funzione rieducativa della giustizia e della necessità di non escludere nessun cittadino dall’integrazione sociale”.




Annunci

Dove andare a Taranto