Licenziato da ArcelorMittal: Ha leso la nostra immagine. Il caso in Tribunale

Licenziato da ArcelorMittal: Ha leso la nostra immagine. Il caso in Tribunale

ArcelorMittal Italia ha licenziato un lavoratore dello stabilimento di Taranto. L’azienda ha adottato il provvedimento perchè il dipendente avrebbe “leso l’immagine e la reputazione sociale dell’azienda”. Ora il caso è all’attenzione della magistratura. Sull’episodio interviene l’Osservatorio nazionale amianto (Ona) secondo cui l’uomo è affetto da patologia asbesto-correlata e “per anni aveva più volte denunciato il rischio amianto all’interno dell’azienda, sollecitando la messa in sicurezza, per tutelare la salute sua e dei suoi colleghi”.


“In qualità di volontario e attivista dell’Osservatorio Nazionale Amianto, operativo a Taranto fin dal 2008 – spiega Pasquale Maggi, questo il nome del lavoratore – ho chiesto alla dirigenza maggiore e più efficace attenzione per la tutela dell’ambiente e rispetto della salute di tutti i lavoratori. In risposta ho subito contestazioni disciplinari, ed ora il licenziamento e per questo mi sono rivolto alla magistratura fiducioso di avere giustizia”. Ezio Bonanni, presidente dell’Osservatorio nazionale amianto parla di “licenziamento ingiustificato. Saremo al suo fianco in tutte le sedi, e auspico che il datore di lavoro revochi il provvedimento tenendo conto della meritevole attività di tutela della salute e dell’ambiente nelle quali è stato sempre in prima linea come volontario a sostegno delle famiglie degli ammalati e dei deceduti”.



Sul caso dall’azienda fanno sapere che il dipendente aveva accumulato una serie di recidive che a livello contrattuale hanno portato al licenziamento. Secondo le stime dell’Osservatorio nazionale amianto “le spese sanitarie legate alle malattie professionali per l’esposizione a cancerogeni, con riferimento agli ex dipendenti Ilva e di altri siti contaminati (arsenale militare) di Taranto, sono pari a 4 miliardi di euro l’anno”. 


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled