Madonna e il fuori misura delle Over cinquanta

Da oggi inizio una nuova incursione nel mondo del fashion style.


Non vi nascondo che sono emozionata e carica nello stesso tempo. Vi parlerò, con ironia, dei quei piccoli o grandi errori che si commettono, quotidianamente, nello scegliere un outfit, piuttosto che un altro. Non pensiate che si tratta del solito e banale vademecum su ciò che è di tendenza o meno. No, niente di simile! Vi racconterò, piuttosto, di quelle scelte “fuori misura” che fanno discutere e anche sorridere.



Da cosa o da chi iniziamo?

image

Iniziamo da Madonna. A New York, mentre ammiravo la sfilata di abiti sul red carpet del Met Gala, ho avuto una sorta di leggero sbandamento dei sensi. Cos’è successo? Amo follemente la creatività di Riccardo Tisci per Givenchy, ma quando ho visto Madonna mi sono detta: “non è possibile, mi sto sbagliando”! Ed invece no, non mi sbagliavo affatto.

La cantante ha deciso di stupire i suoi fans, e non solo, indossando un abito che lasciava veramente poco all’immaginazione. Pur considerando che si tratta di una pop star che ha incentrato grand parte del suo successo sulla provocazione e trasgressione, è anche vero che a tutto c’è una misura. Non è mai appropriato presentarsi ad un evento con le parti intime completamente in evidenza! Quando poi si sono superati, da lungo tempo, i fatidici “anta” certe scelte, nonostante il botox, non possono essere adottate. Mi spiace dirlo, ma il confine tra “il voler essere di tendenza” ed il “diventare ridicole”, dopo i cinquanta, è sottile, sottilissimo! Madonna, durante il Met Gala, ha ampiamente superato questo limite, trasformando una sua uscita in uno scivolone di stile clamoroso. Il discorso , ovviamente, vale non solo per le Stars, ma anche per la signora della porta accanto. Si vedono in giro tante, troppe, cinquantenni che adottano un make up pesante, che indossano minigonne inguinali e tacco 12 anche per fare la spesa al supermercato o che decidono di vestire come le proprie, o altrui, figlie ventenni con colori improbabili e leggins dalla taglia sbagliata. Niente di più inappropriato. Seguendo delle piccole, ma importanti, regole di eleganza e di buon senso, si può essere belle e sensuali, anche a cinquatanni, senza cadere nel ridicolo.


Quindi occhio allo stile e mai “fuori misura” .
(Emanuela Formoso www.elawedding.it)

Photo: Gettyimages


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to