Mafia, sequestrati tredici supermercati nel Tarantino

Mafia, sequestrati tredici supermercati nel Tarantino

 

I  militari del Comando Provinciale di Taranto della Guardia di Finanza hanno eseguito a Taranto e nei Comuni di Statte, San Giorgio, Grottaglie, Pulsano e Crispiano il sequestro di un centro di distribuzione di prodotti alimentari (e non) con 13 unità locali di vendita per un valore di oltre 4.000.000 di euro.


Il sequestro è stato disposto dal Tribunale del Riesame di Lecce che ha accolto l’appello proposto dalla Procura della Repubblica presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce. I provvedimenti sono scattati nell’ambito delle indagini legate all’operazione “FEUDO” che portò, nel giugno scorso, allo smantellamento “di un agguerrito gruppo criminale organizzato” (scrive la Finanza)   che operava a Taranto,  Statte e Massafra. La scorsa estate furono eseguite 38 ordinanze di custodia cautelare, delle quali 30 in carcere ed 8 ai domiciliari, oltre al sequestro di beni mobili ed immobili ed aziende.feudo

 

La Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce nei giorni scorsi, in relazione a tale operazione, ha emesso l’avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di nr. 87 indagati, molti dei quali devono rispondere di associazione di tipo mafioso e traffico illecito di sostanze stupefacenti.




Annunci

Dove andare a Taranto