Marina di Ginosa, la bonifica della Stornara: il Centenario comincia da qui

Marina di Ginosa, la bonifica della Stornara: il Centenario comincia da qui

La più grande opera di bonifica d’inizio Novecento, dopo quella dell’Agro Pontino.  Così nacque Marina di Ginosa e non è un caso che lunedì prossimo, 11 novembre, le celebrazioni del centenario della borgata (che ormai borgata non è!) cominceranno da qui, dalle opere idrauliche e ingegnose che riattivarono la fertilità di un’area ionica molto vasta che poi avrebbe donato all’uomo, che giungerà da ogni parte d’Italia per lavorare quelle terre, un’agricoltura ricca e di estrema qualità.


Si terrà lunedì 11 novembre, con inizio alle 18, nella sala congressi del Mille Pini di Marina di Ginosa,  l’evento dal titolo “Verso il Centenario” – ristampa anastatica dell’opuscolo “La Bonifica della Stornara”. Si tratta di una testimonianza diretta a firma  dell’ing. Caio Savoia, il testo è stato estratto dalla rassegna ITALIA AUGUSTA dell’Opera Nazionale Combattenti nel Maggio 1928. Interverranno il sindaco di Ginosa Vito Parisi, il delegato sindaco di Marina di Ginosa, Angelo Moro, il docente del Dipartimento di Agraria, Università di Napoli “Federico II’’, Antonio Saracino, il geologo e Presidente dell’Ordine dei Geologi della Puglia Salvatore Valletta e il nostro collega  Angelo Di Leo. Nel corso della serata ci sarà l’esibizione dell’Orchestra del corso ad indirizzo musicale della scuola “Raffaele Leone’’.


Appuntamenti, dove andare Cooltura Libri

Annunci

Dove andare a Taranto