Mittal, messaggio di Santoro ai parroci: situazione drammatica, preghiamo per soluzione condivisa

Mittal, messaggio di Santoro ai parroci: situazione drammatica, preghiamo per soluzione condivisa

 

Carissimi Sacerdoti.. ” comincia così la breve esortazione, di fatto è una vera e propria direttiva, che Filippo Santoro ha inviato a tutte le parrocchie di Taranto e provincia che si accingono a vivere le liturgie del fine settimana. L’invito è stato esteso anche alle diocesi vicine


Parlare della vicenda Mittal, pregare una soluzione condivisa e che tenga conto di tutti gli aspetti connessi. L’arcivescovo di fatto chiede questo ai parroci ionici. Comune la si pensi, o la si creda, è un modo come un altro per sensibilizzare la comunità ionica e renderla partecipe del momento. La Chiesa lo fa naturalmente secondo i suoi canoni.



Il messaggio di Santoro ai parroci

“…considerando il difficile periodo che la nostra comunità sta attraversando per la crisi del comparto siderurgico, Vi esorto alla preghiera insieme con le Comunità parrocchiali, con la seguente intenzione nella Preghiera dei Fedeli di Domenica prossima, 10 Novembre, affinché il problema si possa risolvere quanto prima per il bene di tutti:

Preghiera dei fedeli


Preghiamo per la drammatica situazione che da tempo affligge Taranto e l’intero territorio nazionale, affinché attraverso scelte condivise tra i lavoratori, i sindacati, l’azienda e le autorità nazionali e locali, lo sviluppo economico e sociale sia a servizio della salute, dell’ambiente e del lavoro, non rimanga schiavo dell’inerzia e del solo profitto e curi il bene delle famiglie. preghiamo + Filippo Santoro, arcivescovo metropolita di Taranto


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to