Monologo sull’Olocausto a Washington DC dell’attrice tarantina Tiziana Risolo

Monologo sull’Olocausto a Washington DC dell’attrice tarantina Tiziana Risolo

Una serata dedicata alla tragedia dell’Olocausto. Teatro, musica e testimonianze per non dimenticare una delle pagine più tristi della storia dell’umanità. Una serata particolare che si svolgerà nel cuore degli States, nella capitale Washington DC e  che vedrà protagonisti un bel gruppo di tarantini.


“Ci hanno divisi” (We have been separated), il titolo dell’evento in programma venerdì 17 gennaio, all’Università di Georgetown di Washington DC. L’iniziativa è organizzata da Francesca Casazza della Cultural Society (Società di Cultura Italiana). L’esibizione teatrale sarà preceduta da alcune video interviste e testimonianze presentate dalla giornalista Antonella Ciancio.



La parte recitata è affidata al duo Heartstrings con parole e musica da Auschwitz. Il monologo sull’Olocausto è affidato all’attrice tarantina Tiziana Risolo che reciterà brani scritti da un altro tarantino, Marcello Galati. La brava e nota attrice che attualmente vive negli Usa, sarà accompagnata dalle note di Felicia Toscano, Giampiero Antonazzo (entrambi di Taranto) e di Luigi Picardi. Le musiche sono di Maurizio Colonna.


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to