Non solo delfini nel mare di Taranto, avvistati 5 capodogli

Non solo delfini nel mare di Taranto. Ieri mattina, intorno a mezzogiorno sono stati avvistati diversi esemplari di capodoglio. L’avvistamento è stato effettuato dal catamarano “Extraordinaria” l’imbarcazione della Jonian Dolphin Conservation uscita per il consueto giro in mare alla ricerca dei simpatici delfini, tornati ad essere più che mai il simbolo di Taranto.


L’avvistamento è avvenuto a mezzogiorno ed è durato circa un’ora durante la quale sono stati individuati cinque campidogli. Vittorio Pollazzon sul suo profilo Facebook descrive con grande entusiasmo l’episodio e ci consegna anche una splendida foto dell’evento. Ecco la sua testimonianza.



rapporto Capodogli“Ieri, 10 luglio, all’imbarco tanti bimbi ansiosi di vedere i carismatici delfini e la solita percentuale estiva del 10% di turisti stranieri. Durante il chiacchierare pre-imbarco, conosco una signora con figliola delle isole Awaii in vacanza a Napoli e giunta a Taranto per vedere i nostri delfini e una famiglia americana appena tornata da un viaggio in Brasile a studiare la Balena Franca, entrambi i coniugi sono oceanografi. Gli parlo, da subacqueo, della biodiversità del Mediterraneo e poi delle nostre stenelle incuriosendoli molto sulla possibilità di incontrare anche tursiopi e grampi”.

Alle 9,30 si parte. “Tutti a bordo per iniziare il nostro Safari marino quotidiano – continua Pollazzon – alle ore 12 accade qualcosa di magico: il catamarano “extraordinaria”, con a bordo Carmelo, ha avvistato 5 Capodogli e ci invitano a raggiungerli. Sul catamarano Taras, giunta la notizia, Gianluca che è al timone si commuove, Fabio cerca di preparare la sua “go pro” ma gli tremano le mani , gli ospiti sono increduli ed entusiasti. Il contatto con gli animali durerà circa un’ ora è torneremo a casa felici, certi che il mitico Jonio non teme confronti, che il nostro santuario dei cetacei è già una realtà è che la Jonian Dolphin Conservation e’ composta da professionisti preparati e fortunati, orgogliosi di lavorare in questa città”.

CapodoglioE noi siamo orgogliosi di questa splendida realtà, di questi professionisti seri e preparatissimi che da anni fanno un lavoro silenzioso e di grandissima qualità che sta portando il nome di Taranto in giro per il mondo facendone conoscere il lato migliore: la bellezza del suo mare e del suo territorio. Grazie per quello che fate.


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to