Nuovo modello di sviluppo, aderiscono anche i sindaci della provincia di Taranto

Nuovo modello di sviluppo, aderiscono anche i sindaci della provincia di Taranto

Questa mattina, su invito del Presidente della Camera di commercio di Taranto, Luigi Sportelli, per conto dell’intesa con Comune di Taranto, Provincia di Taranto e Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio, si sono riuniti nella Cittadella delle imprese i Sindaci dei Comuni della provincia per condividere l’accordo “Un Nuovo Modello di Sviluppo. Costruire il futuro dell’economia tarantina”, già sottoscritto dai quattro Enti il 18 novembre scorso.


Con la firma di un addendum che diventa parte integrante e sostanziale dell’Intesa originaria, i Sindaci si sono impegnati a concorrere alla attuazione delle azioni consequenziali, costituendo a tutti gli effetti la compagine unitaria di tutti gli Enti pubblici locali tanto per l’emergenza Ilva, quanto per la progettazione degli interventi di medio e lungo periodo. L’obiettivo è, infatti, operare congiuntamente non solo sulle situazioni emergenziali, ma anche avviare il necessario lavoro di costruzione di un nuovo modello di crescita sostenibile del territorio.



L’ampliamento dell’accordo va nel senso della strutturazione di un fronte interlocutorio nei confronti del Governo che sia finalmente unico e pienamente rappresentativo, capace di incidere in modo proattivo e preventivo sulle scelte sociali, economiche e ambientali che riguardano l’area tarantina nel suo complesso.


Annunci

Dove andare a Taranto