Palazzo del Governo si rifà il look. Fu inaugurato nel 1934

Palazzo del Governo si rifà il look. Fu inaugurato nel 1934

Il Palazzo del Governo – sede della Provincia di Taranto e della Prefettura –  uno dei cardini dello skyline dei due mari, sta per rifarsi il look. L’Amministrazione provinciale, proprietaria del prestigioso immobile costruito nel Ventennio, ha già avviato le attività propedeutiche al restauro conservativo.


 

La struttura, ispirata a una fortificazione portuale, fu realizzata inaugurata il 7 settembre 1934 (video comizio Mussolini di fronte alla Rotonda). L’Amministrazione Gugliotti ha programmato la sostituzione degli infissi e il consolidamento statico dello stabile, alto 52 metri… ma che raggiunge l’altezza di 85 metri sul livello del mare con le due antenne di bronzo poste alla sommità.



Come detto, sono iniziate le attività propedeutiche alla redazione del progetto di restauro, con i rilievi esterni effettuati con l’ausilio del laser 3d scanner, tecnica che consente la digitalizzazione puntuale di dimensioni, forma e proporzioni, unitamente alla valutazione, analisi e monitoraggio del degrado dell’edificio, che è soggetto ai vincoli della Sovrintendenza Archeologica. Si passa adesso alla rilevazione all’interno della struttura, che si estende su un’area di 4.500 metri quadrati, formata da una speronata ad arcate, realizzata interamente in pietra carparo.

Grazie alla scansione digitale, sarà possibile ricostruire un modello virtuale identico all’originale, che consentirà di studiare l’edificio senza agire fisicamente sul bene. Inoltre, la replica virtuale del Palazzo del Governo potrà essere utilizzata per scopi di  divulgazione culturale e accademica. Per questo, l’Amministrazione provinciale ha in serbo una presentazione pubblica, per condividere con la comunità ionica, i dati dei rilievi ottenuti e il modello digitale dell’edificio.  “Il Palazzo del Governo è la Casa di tutti i cittadini di Terra Ionica – ha commentato Giovanni Gugliotti, Presidente della Provincia – sede dell’Amministrazione provinciale e della Prefettura, luogo simbolo della nostra comunità. Con gli interventi in corso, stiamo preparando la salvaguardia e valorizzazione di questo straordinario patrimonio architettonico”.


Annunci


Dove andare a Taranto

Opera, da Verdi a Mascagni: quattro appuntamenti al Fusco
from to
Tarentum, la nuova stagione
from to