“Perdonaci se i bimbi a Taranto muoiono prima di iniziare a camminare”

“Perdonaci se i bimbi a Taranto muoiono prima di iniziare a camminare”

“Il piccolo Cosimo non ce l’ha fatta. Un altro piccolo figlio, otto mesi di vita, di questa maledetta città è volato via in cielo”. Inizia così il ricordo di Taranto Supporters sulla pagina Facebook, per la morte di un bimbo gravemente ammalato. “Perdonaci Cosimo se nel 2018 a Taranto i bambini muoiono prima di iniziare a camminare. La colpa è di tutti noi, perchè una città di duecentomila abitanti non può essere sacrificata in nome dell’acciaio”.


Taranto Supporters si stringe al dolore dei genitori del piccolo e condanna aspramente “chi ancora oggi si copre gli occhi, chi ancora parla solo di lavoro, chi con dodici decreti permette al mostro di continuare ad inquinare. I figli di Taranto meritano di vivere, Cosimo è figlio nostro, Cosimo ha smesso di soffrire, buon viaggio piccolo lotteremo ancora più forte d’ora in poi.



 


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to