Piano vaccini e screening nelle scuole tarantine, Asl e Comune a confronto sul covid

Piano vaccini e screening nelle scuole tarantine, Asl e Comune a confronto sul covid

Il sindaco Melucci, con gli assessori al Patrimonio Francesca Viggiano e alla Pubblica Istruzione Deborah Cinquepalmi, ha incontrato in videoconferenza il direttore generale dell’Asl Taranto Stefano Rossi e il direttore del Dipartimento di Prevenzione Michele Conversano.


“Il primo cittadino ha posto ai vertici dell’Asl le questioni più urgenti rispetto al contenimento del contagio – si legge nella nota finale – in particolare la necessità che si possa procedere in tutte le scuole cittadine a una campagna di screening che interessi il personale docente, il personale ATA e il personale delle cooperative impegnate nelle attività di supporto.



«Asl ci darà indicazioni più dettagliate sullo screening – ha spiegato il sindaco – non appena l’Ufficio Scolastico Provinciale trasmetterà i dati sulla popolazione docente, necessari per organizzare i tamponi antigenici. Nel frattempo, stiamo seguendo l’andamento dei contagi per valutare con maggior precisione l’opportunità o meno di riaprire dopo il 15 asili nido e scuole dell’infanzia: stiamo applicando la prudenza del caso e ci muoveremo anche in sintonia con le decisioni del Governo e della Regione».

Per quanto riguarda l’andamento delle vaccinazioni, Asl ha annunciato di essere in anticipo rispetto alla graduazione prevista. «Abbiamo espresso il nostro plauso a Rossi e Conversano per questo risultato – ha aggiunto Melucci – contestualmente abbiamo chiesto indicazioni per alcune particolari categorie, come badanti e “care giver”, e per tutti i dipendenti comunali e i dipendenti delle società del “gruppo comune”. Asl ha garantito la massima attenzione e la puntuale applicazione del principio della valutazione del rischio» chiudono dal Comune.


Annunci


Dove andare a Taranto