Pluirima Mundi, il progressive made in Ta

Pluirima Mundi, il progressive made in Ta

L’evento rientrava nella programmazione del cartellone estivo organizzato dall’Accademia Musicale Tarrega. Si è tenuto lo scorso 30 giugno nell’Open Theatre di Talsano.


Plurima Mundi è un gruppo pregressive nato intorno al 2005 grazie a Massimiliano Monopoli, violinista e violista di Taranto. Il loro genere è stato etichettato rock progressive per la miscela di stili musicali che vanno dalla musica classic, al jazz, al rock che contraddistingue questo genere. L’altra sera al Teatro hanno eseguito musiche del primo cd Atto I uscito qualche anno fa che ha ottenuto vari riconoscimenti a livello mondiale fra cui la prestigiosa nomination al Progawards come miglior album di debutto ed è stato inserito nella importante enciclopedia multimediale Progarchives.



Il primo cd ha avuto ottime recensioni  anche in Francia e in altri Paes di  Ruropa, America e Asia. Entro luglio i Plurima Mundi realizzeranno  il loro secondo lavoro in studio. Il concerto di Talsano è stato apprezzato da un folto pubblico che ha chiesto e ottenuto anche un bis, ovvero un piccolo mix di brani dei due lavori. L’attuale formazione comprende oltre a Massimiliano Monopoli al violino elettrico e compositore dei brani, Massimo Bozza al basso, Grazia Maremonti alla voce, Silvio Silvestre alla chitarra, Lorenzo Semeraro al pianoforte elettrico Gianmarco Franchini alla batteria.

Il prossimo appuntamento è per l’8 luglio, alla Rotonda di Martina Franca (foto gentilmentre concesse da Marina Amoroso)

2 3 (1)


Annunci


Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled