Quel treno sulla Circummarpiccolo che collegava l’Arsenale a Buffoluto (video)

Quel treno sulla Circummarpiccolo che collegava l’Arsenale a Buffoluto (video)

Dopo 51 anni di dismissione, due giorni fa la Locomotiva 835327 è tornata
nell’Arsenale Militare Marittimo di Taranto, diretta nei pressi della piazzetta antistante la Mostra Storica Arsenale (Mo.S.A.) dove è stata posizionata su un breve tratto di binari e traversine.


Sarà il prestigioso e suggestivo benvenuto ai visitatori della MoS.A, sempre all’opera nella ricerca di importanti manufatti appartenenti alla storia della Marina Militare e dell’Arsenale (guarda il video fornito dalla Marina Militare)



La Locomotiva 835327 è stata attiva dagli Anni ‘20 al 1969, quando fu dismessa. Recuperata e trasportata nel 2010 all’officina delle Ferrovie dello Stato di Taranto, dall’Associazione Treni Storici di Puglia, è stata sottoposta ad un accurato restauro a cura della stessa associazione. Agiva lungo il tratto costiero della Circummarpiccolo, trasportava personale e materiali dallo stabilimento arsenalizio alla polveriera di Buffoluto. Il suo ritorno in Arsenale è avvenuto l’altro ieri con un trasporto speciale che è partito dal deposito ferroviario e si è diretto fino all’ingresso dell’Arsenale a Porta Levante, a Cimino. Grande soddisfazione è stata espressa dal direttore dell’Arsenale, il Contrammiraglio Luigi Schinnelli, che già l’estate scorsa subito dopo aver assunto l’incarico si era adoperato per la riattivazione della sirena delle 8 e delle 16. “E’ un pezzo di storia dell’Arsenale e della città di Taranto che riaffiora; arricchirà il patrimonio storico del nostro Stabilimento a testimonianza di una lunga ed importante storia costruita con il sacrificio del personale militare e civile che ci ha lavorato”.


Annunci

Dove andare a Taranto