Riconversione possibile, ne discute Taranto Lider

Riconversione possibile, ne discute Taranto Lider

“Io ce l’ho fatta, ora tocca a te”. Questo il titolo dell’incontro organizzato da Taranto Lider, (Libere Iniziative per la Diversificazione Economica e la Riconversione), in programma sabato 8 febbraio, alle 18, nella libreria Ubik di Taranto, in via Nitti 27.


Taranto Lider nasce “per promuovere la riconversione del territorio, per liberarlo prima di tutto culturalmente dal giogo dell’inquinamento, per difendere il diritto alla vita, lottando anche per la difesa dei diritti delle donne affette da endometriosi”. Sabato si parlerà di riconversione “per ritrovare l’entusiasmo e la soddisfazione di lavorare sul proprio territorio nonostante tutto e al tempo stesso ritrovare la propria identità”. 



Maria Teresa D’Amato, Grazia Meremonti e Roberta Villa porteranno il saluto del comitato. Numerosi gli interventi in programma: Mariagrazia Velardocchia (Sushi home Taranto), Emanuele Battista (da ex operaio Ilva ad imprenditore), Carmelo Fanizza (Jonian Dolphin Conservation),
Francesco Giuri (associazione Stella Marina, promotore di BeAlternative),
Marco De Bartolomeo (imprenditore). Prevista la partecipazione delle ragazze di Ammostro. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Maristella Bagiolini.


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to