Riondino a Radio Capital: Facevo affidamento su M5S. Poi Di Maio però…

Un’intervista a Radio Capital, ieri, per lanciare “La Mossa del Cavallo” (milioni di telespettatori su RaiUno) e, sollecitato dai conduttori per parlare di Ilva e infine rilanciare il crowdfunding per il Primo Maggio tarantino.


L’intervista che Michele Riondino ha rilasciato ieri in diretta (ascolta  dal punto 1h 23′ sino alla fine..) sta facendo molto discutere, soprattutto a Taranto. Come sempre, senza tanti giri di parole, l’attore non ha nascosto di sentirsi deluso da  Di Maio. Il leader grillino, tre settimane fa a Taranto per la campagna elettorale, non ha parlato all’Orfeo espressamente di chiusura dell’Ilva (“non ha detto la parola magica…“), cosa che ha scatenato la reazione di tanti e che ieri ha raccolto anche le critiche dell’artista tarantino che domenica prossima, a quanto pare, potrebbe astenersi dal voto dopo aver confidato negli ultimi anni sul M5S.



Poi,  sul finale, Riondino ha promosso  il concerto del Primo Maggio Taranto, non prima di aver ribadito, stigmatizzandola, la situazione ambientale e sanitaria ionica, confermando le sue posizioni nettamente favorevoli alla chiusura dello stabilimento.


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to