Riondino: Facciamo il Cinzella perchè musica e arte ci danno fiducia nel futuro

Riondino: Facciamo il Cinzella perchè musica e arte ci danno fiducia nel futuro

“Abbiamo deciso di fare il Cinzella nonostante tutto. Lo facciamo perché in questo periodo di ‘distanziamento sociale’ solo la musica, il cinema e l’arte in generale sono in grado di abbattere distanze e barriere e darci fiducia nel futuro”. Così Michele Riondino, direttore artistico del Festival a pochi giorni dall’avvio dell’edizione 2020.


Si parte il 12 agosto e si prosegue sino al 15 nel suggestivo scenario delle Cave di Fantiano a Grottaglie, in provincia di Taranto. Nonostante le difficoltà legate alle restrizioni imposte dal distanziamento sociale per l’emergenza covid, gli organizzatori non hanno voluto saltare l’appuntamento. Il Cinzella è organizzato dall’associazione Culturale AFO6 – Convertitori di idee con il Patrocinio di APULIA film Commission, e il supporto di Birra Raffo Non Filtrata.



Dopo il successo dello scorso anno con Franz Ferdinand e Afterhours e dopo l’annuncio di Mark Lanegan, purtroppo rimandato, la direzione artistica del Cinzella ha deciso di dare spazio ad alcuni dei migliori talenti nazionali. Il festival dedicherà come ogni anno una parte alle “immagini”, il 12 e il 13 agosto, e una parte ai concerti dal vivo, il 14 e il 15 agosto. Sul grande palco delle Cave di Fantiano di Grottaglie si alterneranno talk, proiezioni, musica, guest d’eccezione.

Dal 12 al 13 incontreremo Michele Riondino e Massimo Causo, Alessandro “Asso” Stefana (musicista), Marc Collin (regista, musicista), Giorgio Testi e Lorenzo Zippel (registi), Gabriella Nobile (scrittrice), i live di Guano Padano plays Morricone e la world music di Mama Marjas feat. Don Ciccio. Nelle serate del 14 e del 15 sono attesi Bud Spencer Blues Explosion, Andrea Laszlo De Simone e Diodato (unica data pugliese), che chiuderà la quarta edizione del Cinzella Festival 2020.

Birra Raffo Non Filtrata in partnership con AFO6 sta avviando un progetto di “sviluppo sostenibile” le cui prime linee guida saranno presentate durante il Cinzella attraverso una serie di iniziative che avranno lo scopo di sensibilizzare gli spettatori su temi fondamentali come la sostenibilità economica, ambientale e sociale. Una vision moderna e condivisa che vuole raggiungere gli obiettivi prefissati attraverso la cultura e l’arte in genere.


Il 10 agosto presso il caffè letterario “Casa Merini” di Grottaglie, in via delle torri 4/A, verrà inaugurata la nuova edizione del Cinzella con un party che coinvolgerà tutto lo staff a partire dalle ore 21, con dj set e la partecipazione del main sponsor del festival, Birra Raffo.


Annunci

Dove andare a Taranto