Risate doc sabato sera in Villa Peripato

Risate doc sabato sera in Villa Peripato



Sipario ore 21, nell’Arena della Villa Peripato: saliranno sul palco alcune tra le stelle del panorama comico italiano.
 
A presentare la  serata, ingresso gratuito, il  tarantino Mauro Pulpito e l’attrice pugliese Antonella Carone. Con loro, sul palco, una griglia di comici provenienti dalle più importanti trasmissioni televisive dedicate al cabaret. A partire dal vulcanico Peppe Iodice, napoletano amatissimo dal pubblico del piccolo schermo, che ha avuto modo di conoscerlo e apprezzarlo, prima durante il programma comico Zelig, poi a Colorado e, lo scorso anno, a Made in Sud su Raidue. A seguire, Francesco Arienzo e la sua comicità stralunata che gli ha permesso di giungere secondo, due anni fa, ad Italia’s Got Talent – grazie anche al Golden Buzzer di Frank Matano -e ora pedina inamovibile del cast di Colorado. Le risate saranno garantite anche da Chicco Paglionico, conosciuto a Zelig per il suo personaggio  dell’Ikea Man alle prese con i clienti della nota catena scandinava. Da Genova, un graditissimo ritorno in Puglia per l’ex “Cavalli Marci” Andrea Di Marco, che nel suo spettacolo usa la musica come strumento per ricordare, comunicare, socializzare e, più di ogni altra cosa, sorridere alla vita. Indiscutibile speciale guest della serata il grande Maurizio Micheli, vera e propria icona della comicità italiana. Toscano di nascita e pugliese di adozione, Maurizio Micheli regalerà al pubblico tarantino alcuno dei suoi noti personaggi che hanno fatto la storia del cabaret dagli anni ‘70 fino ai giorni nostri.
 
La colonna sonora della serata sarà affidata alla travolgente musica dell’Orchestra Mancina, una band folle, fuori dagli schemi, che si è fatta apprezzare e conoscere non solo per il grande talento, ma anche per il cuore che mette in ogni sua esibizione.

“Dopo il grande successo di Risollevante dello scorso anno, abbiamo voluto regalare un’altra festa di fine estate stracolma di comicità al pubblico tarantino”, ha dichiarato l’assessore alla cultura e sport Fabiano Marti. “Quest’anno – prosegue Marti – abbiamo deciso di alzare l’asticella elevando il livello dei comici e istituzionalizzando l’evento, che diventa esclusivo e ripetibile nel tempo. Vogliamo che il Galà della Comicità, che non a caso giunge nella parte finale di un ricchissimo cartellone estivo, rappresenti il collante tra gli eventi estivi e quelli autunnali. Nei prossimi giorni presenteremo altri importanti eventi previsti per il mese di settembre e per quello di ottobre, con la certezza che i tarantini stiano apprezzando il grande impegno che stiamo mettendo per regalare loro una Taranto ricca di eventi”.


Appuntamenti, dove andare teatro

Annunci