Sanremo 2020, Taranto tifa per Antonio Diodato

Sanremo 2020, Taranto tifa per Antonio Diodato

Mancano poche ore all’inizio della Settantesima edizione del Festival della canzone di Sanremo che vedrà tra i cantanti in gara anche Antonio Diodato, musicista cresciuto a Taranto, città cui è molto legato. Diodato è, tra le altre cose, uno dei direttori artistici del concertone dell’1 maggio organizzato dal Comitato cittadini e lavoratori liberi e pensanti.


Il cantante si esibirà nella prima serata del Festival, quella di martedì 4 febbraio, insieme ad altri big e nuove proposte. Diodato canterà “Fai rumore”, un brano che ha già ricevuto l’attenzione delle critica, un testo malinconico che racconta la fine di una storia di amore.



E’ attivo su Facebook un gruppo di sostegno al cantautore “Diodato @Sanremo2020” che vanta già numerosi iscritti. Amministratore del gruppo è Sabrina Morea, organizzatrice di eventi e spettacoli musicali, dj, esperta e conoscitrice di musica. 

Diodato non è al suo primo Festival. Il suo debutto risale al 2014 nella sezione nuove proposte con il brano Babilonia con cui vinse il premio della giuria di qualità. La seconda partecipazione è del 2018 in coppia con in trombettista Roy Paci, con il brano “Adesso” (ottavo posto). [Credits: la foto a corredo di questo articolo è tratta dalla pagina Facebook di Sabrina Morea]

 

 


Annunci


Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to