Sciopero e presidio di Usb davanti allo stabilimento Mittal di Taranto

Sciopero e presidio di Usb davanti allo stabilimento Mittal di Taranto

Sciopero e presidio dell’Usb di Taranto sulla vertenza Arcelor Mittal. L’astensione dal lavoro terminerà domani alle 7, mentre prosegue il presidio permanente dinanzi alla portineria C dell’Ilva. La manifestazione è iniziata questa mattina davanti alla Direzione per poi spostarsi al varco C, “dove l’organizzazione sindacale – si legge in una nota stampa di Usb -porterà avanti l’iniziativa insieme a circa 200 autotrasportatori in protesta per i mancati pagamenti”.


Usb giudica Arcelor Mittal un interlocutore inaffidabile che si caratterizza per “precarietà occupazionale, cassa integrazione – prosegue la nota stampa – licenziamenti, mancanza di attenzione per il tema della sicurezza, manutenzione degli impianti carente. Al Governo si chiede di mandare via il gruppo franco-indiano, entrare a pieno titolo nella gestione della fabbrica e discutere attraverso un accordo di programma stile Trieste”.




Annunci

Dove andare a Taranto

Magna Grecia Festival: a Taranto l'incanto del tramonto, la magia della musica
from to
Scheduled
Diodato al Cinzella Festival. Ecco il programma completo
from to
Scheduled