Senese e Napoli Centrale, Terraross e Mama Marias al capodanno tarantino. E non solo…

    Blues, reggae, pop, folk, pizzica, disco…. voci, note e strumenti che si intoneranno tra i Due Mari. Nomi e cognomi, eccoli. Il Capodanno tarantino prende forma. Confermata l’anticipazione sui conduttori della notte di piazza Immacolata (il palco dovrebbe guardare in direzione via D’Aquino): Mauro Pulpito e Fabiano Marti che con l’assessore Tilgher stanno lavorando all’allestimento del cartellone.


    Fatti i conti col Bilancio, di questi tempi un must per tutti i municipi, e preso atto della impossibilità che Diodato possa essere della serata (dal 25 dicembre i sanremesi  cooptati da Baglioni sono vincolati da un’esclusiva) ecco che dal cilindro spuntano, stando alle indiscrezioni, James Senese e Napoli Centrale, Terraross (quelli per cui Madonna impazzisce di pizzica e ritmi mediterranei a Borgo Egnatia, d’estate) la tarantinissima  Mietta, il tarantinissimo Cristiano Cosa ex idolo di Amici (inoltre, anche suo padre Franco salirà sul palco in prima serata), non ultimi i trascinatori Mama Marias e don Ciccio e la chitarra d’autore di Salvatore Russo, e i bravissimi Trifolk  Questi i primi nomi di un cast tuttora in composizione. Non resta che attendere le comunicazioni ufficiali di Palazo di Città. Ad ogni modo,  dopo la mezzanotte il dj set dovrebbe essere affidato a  Sabrina Morea e Attilio Capilli.



    from to
    Appuntamenti, dove andare Musica

    Annunci

    Dove andare a Taranto

    Tarentum, la nuova stagione
    from to
    Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
    from to